Giovedì 06 Ottobre 2022 | 22:14

In Puglia e Basilicata

In Salento

A largo di S. Maria di Leuca una barca a vela con 31 migranti: arrestato skipper

A largo di S. Maria di Leuca una barca a vela con 31 migranti: arrestato skipper

L'operazione della Guardia di Finanza

17 Novembre 2020

Redazione online

LECCE - Un veliero con a bordo 31 migranti, tra i quali sei minorenni non accompagnati è stato intercettato nella tarda serata di ieri da mezzi navali della Guardia di finanza al largo di Santa Maria di Leuca. Arrestato un uomo di nazionalità iraniana, 32 anni, sospettato di essere lo scafista, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

I migranti sono stati condotti in porto e soccorsi dai volontari della Croce rossa muniti dei dispositivi di protezione individuale. I 31 uomini a bordo della piccola imbarcazione, erano tutti maschi: 16 afghani, 12 iraniani, 1 bengalese e 2 siriani. I migranti stremati dalla traversata e in ipotermia, ma in discrete condizioni di salute. Per uno di loro, tra l’altro trovato positivo al Covid, si è reso necessario il ricovero presso l’ospedale di Tricase dove è stato posto in isolamento. Tutti sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza don Tonino Bello di Otranto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725