Mercoledì 18 Settembre 2019 | 13:58

NEWS DALLA SEZIONE

Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariArrestato dalla Polizia
Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

 
LeccePresi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 
BrindisiIn cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
BatIn centro
Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

 
TarantoDalla Gdf
Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 

i più letti

Trasporti

Lecce, bus soppressi per crac: assolto ex amministratore delegato di Fse

Andrea Mentasti, 59enne originario di Varese, rispondeva dell’accusa di “interruzione di pubblico servizio”

ferrovie sud est

LECCE - Il Tribunale di Lecce ha assolto «perché il fatto non costituisce reato» Andrea Mentasti, ex amministratore delegato di Ferrovie del Sud Est Servizi Automobilistici, imputato per interruzione di pubblico servizio per la soppressione di 80 corse di bus, prevalentemente scolastici, sulla tratta Leuca-Presicce-Casarano nei mesi di febbraio e marzo 2017.

Per il giudice monocratico di Lecce Fabrizio Malagnino «è emerso che l’inefficienza del servizio dipendesse non da volontarie e deliberate scelte autolesionistiche dell’odierno imputato, bensì da materiali e dirimenti cause logistiche ed economiche».
In quel periodo la società, poi acquisita da Ferrovie dello Stato, rischiava il fallimento dopo essere stata commissariata a causa di un dissesto da circa 230 milioni di euro causato, secondo la Procura di Bari, dalla precedente gestione dell’ex amministratore Luigi Fiorillo, attualmente a processo per bancarotta.
Mentasti, difeso da Andrea Di Comite e Michele Laforgia (Polis Avvocati), fu nominato amministratore delegato proprio all’indomani dell’accertato dissesto. Con la sentenza di assoluzione il giudice motiva i contestati disservizi sulle linee salentine «delineando la crisi amministrativa, ma ancor più economica e finanziaria - spiegano i legali - in cui versava la società fin dal momento della nomina del dottor Mentasti quale ad, e risalente alla precedente gestione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie