Venerdì 24 Maggio 2019 | 12:03

NEWS DALLA SEZIONE

Melendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
Orrore nel Leccese
Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

 
Senza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
L'omicidio nel 2017
Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

 
Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
Verso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro Identificati 8 presunti autori Salvini: «Vergogna»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'episodio ad aprile
Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

Calci e pugni a trans vicino stazione Foggia: arrestati in 4, due minorenni

 
HomeLa sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
TarantoDalla polizia
Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
BariNel barese
Santeramo in Colle: rapina 14 negozi, arrestato 50enne, incastrato da telecamere

Santeramo: rapina 14 negozi, incastrato da telecamere

 
LecceMelendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 

i più letti

Inchiesta Favori & giustizia

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

I giudici hanno detto no alla revoca della misura cautelare anche se il magistrato è sospeso da tempo

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Rimane ai domiciliari Emilio Arnesano, il pubblico ministero travolto dall’inchiesta “Favori&Giustizia”. Il no alla richiesta di scarcerazione (il secondo in poche settimane) è arrivato venerdì dai giudici del Tribunale di Potenza davanti ai quali si sta celebrando il processo. Gli avvocati Luigi Corvaglia e Luigi Covella avevano evidenziato la mancanza del rischio di reiterare il reato poiché il magistrato è stato sospeso dal servizio ormai da tempo e l’assenza del pericolo di inquinamento probatorio.

Ma i giudici, dopo una rapida camera di consiglio, hanno confermato i domiciliari ravvisando la sussistenza delle esigenze cautelari. Una concessione, comunque, è stata accordata al magistrato di Carmiano e al medico dell’Asl di Lecce, Carlo Siciliano (quest’ultimo difeso dall’avvocato Amilcare Tana): un permesso per trascorrere con i propri familiari le vacanze pasquali.

Sempre nell’udienza di venerdì, dopo l’ammissione su alcune prove e una sfoltimento delle liste dei testi indicati dalla difesa (in particolare gli avvocati di Arnesano avevano chiesto l’ascolto di numerosi magistrati della Procura), è stata acquisita la testimonianza di uno degli ufficiali di pg che ha coordinato le indagini. E’ stato conferito anche l’incarico all’ingegnere informatico Gaetano Di Bello di trascrivere le intercettazioni.

Il processo è stato aggiornato al 16 maggio. Sul banco degli imputati compaiono anche Ottavio Narracci, il direttore dell’Asl; Giuseppe Rollo, primario del Reparto di Ortopedia e Traumatologia del “Vito Fazzi“, (scarcerato di recente); l’avvocato Mario Ciardo; l’avvocatessa Manuela Carbone; l’aspirante avvocatessa Federica Nestola e Augusto Conte, vicepresidente del collegio di disciplina dell’Ordine degli avvocati di Lecce. La posizione di Giorgio Trianni, primario di Neurologia del “Fazzi“, è stata invece stralciata dopo che gli avvocati Stefano Chiariatti e Francesco Paolo Sisto hanno concordato una pena a 1 anno e 11 mesi di reclusione che dovrebbe essere ratificata il 6 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400