Giovedì 17 Gennaio 2019 | 20:17

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

A potenza

Arresto pm a Lecce: via agli interrogatori degli indagati ai domiciliari

Il magistrato Emilio Arnesano e il dirigente Asl Carlo Siciliano sono in carcere, oggi interrogati altri 4

sede tribunale di Lecce

Sono cominciati stamani, nel palazzo di giustizia di Potenza, gli interrogatori di garanzia di alcune delle persone coinvolte nell’inchiesta della Procura del capoluogo lucano che il 6 dicembre ha portato in carcere il pm di Lecce, Emilio Arnesano, e un dirigente dell’Asl salentina, Carlo Siciliano: oggi saranno ascoltate dal gip, Amerigo Palma, le quattro persone destinatarie delle misure cautelari degli arresti domiciliari.


Il primo ad essere ascoltato è il dirigente dell’Asl di Lecce Giorgio Trianni, che ha risposto alle domande del giudice. Seguiranno gli interrogatori di garanzia di altri due dirigenti della stessa Asl, Ottavio Naracci e Giuseppe Rollo, e dell’avvocato Benedetta Martina. Venerdì scorso sono stati sentiti nel carcere di Potenza Arnesano e Siciliano. L’indagine è iniziata dopo un provvedimento di dissequestro di una piscina da parte del pm, che ha portato gli investigatori a scoprire un presunto giro di favori e «aggiustamenti» di sentenze in cambio di altri favori, in alcuni casi anche sessuali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400