Giovedì 17 Gennaio 2019 | 23:08

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

L'inchiesta bis

Lecce, voti in cambio di case: indagati anche ex sindaci Perrone e Poli Bortone

Le ipotesi di reato contestate nell’inchiesta bis sarebbero concorso in abuso d’ufficio, omissione di atti di ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici ed invasione di edifici

Lecce, voti in cambio di case: indagati anche gli ex sindaci Perrone e Poli Bortone

LECCE - Ci sarebbero anche gli ex sindaci di Lecce Adriana Poli Bortone e Paolo Perrone tra i 31 indagati in uno stralcio dell’inchiesta della Procura di Lecce sugli alloggi popolari concessi in cambio di voti, che lo scorso 7 settembre ha portato all’arresto di sette persone tra ex amministratori e consiglieri comunali e dirigenti. Nella prima inchiesta sono 48 le persone indagate, tra cui anche il senatore leghista Roberto Marti. La notizia è riportata dal Nuovo Quotidiano di Puglia.

Le ipotesi di reato contestate nell’inchiesta bis sarebbero concorso in abuso d’ufficio, omissione di atti di ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici ed invasione di edifici. Fra gli indagati ci sarebbero anche Vito Aloisi, ex consigliere regionale di Azzurro popolare; l'ex segretario generale del Comune Domenico Maresca, gli ex dirigenti comunali Raffaele Attisani e Luigi Maniglio, la ex capo di gabinetto Maria Luisa De Salvo. E ancora Raffaele Guido, dipendente dell’ufficio Casa, e Nicola Elia, dirigente dell’ufficio Cultura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400