Martedì 20 Agosto 2019 | 15:07

NEWS DALLA SEZIONE

A Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
Malendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
a Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
Il Blitz
Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

 
Vandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
Vacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
le «pagelle» arwu
UniSalento perde quota ma resta nella top 1000 delle migliori al mondo

UniSalento perde quota ma resta nella top 1000 delle migliori al mondo

 
Plastica bruciata
Rogo in un deposito di Lecce, ustionato 17enne: vvf all'opera per 5 ore

Rogo in un deposito di Lecce, ustionato 17enne: vvf all'opera per 5 ore

 
Nel Leccese
Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

 
24-26 agosto
Lecce si prepara alla Festa di Sant'Oronzo: il programma e le info utili

Lecce si prepara alla Festa di Sant'Oronzo: il programma e le info utili

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoSocialnews
Il tramonto di Taranto vista con gli occhi di Daniele Silvestri: la foto è da strappalike

Il tramonto di Taranto visto con gli occhi di Daniele Silvestri: la foto è da strappalike

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BariNodi critici
Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

 
PotenzaOperazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
FoggiaL'INGV
Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

 
LecceA Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

L'inchiesta bis

Lecce, voti in cambio di case: indagati anche ex sindaci Perrone e Poli Bortone

Le ipotesi di reato contestate nell’inchiesta bis sarebbero concorso in abuso d’ufficio, omissione di atti di ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici ed invasione di edifici

Lecce, voti in cambio di case: indagati anche gli ex sindaci Perrone e Poli Bortone

LECCE - Ci sarebbero anche gli ex sindaci di Lecce Adriana Poli Bortone e Paolo Perrone tra i 31 indagati in uno stralcio dell’inchiesta della Procura di Lecce sugli alloggi popolari concessi in cambio di voti, che lo scorso 7 settembre ha portato all’arresto di sette persone tra ex amministratori e consiglieri comunali e dirigenti. Nella prima inchiesta sono 48 le persone indagate, tra cui anche il senatore leghista Roberto Marti. La notizia è riportata dal Nuovo Quotidiano di Puglia.

Le ipotesi di reato contestate nell’inchiesta bis sarebbero concorso in abuso d’ufficio, omissione di atti di ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici ed invasione di edifici. Fra gli indagati ci sarebbero anche Vito Aloisi, ex consigliere regionale di Azzurro popolare; l'ex segretario generale del Comune Domenico Maresca, gli ex dirigenti comunali Raffaele Attisani e Luigi Maniglio, la ex capo di gabinetto Maria Luisa De Salvo. E ancora Raffaele Guido, dipendente dell’ufficio Casa, e Nicola Elia, dirigente dell’ufficio Cultura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie