Mercoledì 24 Ottobre 2018 | 00:09

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

 
In Cassazione
Riti satanici in casa famiglia nel Salento, otto anni a due educatori

Lacce, riti satanici in casa famiglia
Condannati a 8 anni due educatori

 
Dopo il maltempo
«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

 
Palazzo Carafa
Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

 
No del gip a dissequestro
Tap, il cantiere resta sequestratoCosta: giovedì decide il Governo

Tap, il cantiere resta sequestrato. Costa: giovedì decide il Governo

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

 
Lo statuto è valido
Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

 
L'iniziativa
A Racale il pranzo a colori per dire noalla mensa separati del comune di Lodi

A Racale il pranzo a colori per dire no alla mensa separata di Lodi

 
Italia a 5 Stelle
Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

 
Il sequestro della villa
La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip

«La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Isola dei Conigli

Porto Cesareo, ha un malore
mentre nuota: muore 60enne

La vittima era di Guagnano: vano si è rivelato ogni soccorso

Porto Cesareo, ha un malorementre nuota: muore 60enne

I soccorsi sulla banchina

PORTO CESAREO (Lecce) - Avverte un malore mentre è in acqua e muore sotto gli occhi di decine di bagnanti. Tragedia nel tardo pomeriggio di ieri a Porto Cesareo, quando Antonino Costanzo, un sessantenne di Guagnano, mentre nuotava a circa 150 metri dalla riva, nel tratto di mare di fronte all’Isola dei conigli, ha avvertito un malessere iniziando ad annaspare.
La drammatica scena non è sfuggita a chi si trovava a riva e qualcuno ha immediatamente allertato il numero di emergenza 118. I sanitari sono giunti sul posto con un'ambulanza. Il corpo dell'uomo è stato recuperato dell'equipaggio di una motovedetta della capitaneria di porto di Gallipoli, che in quei minuti si trovava nello stesso specchio acqueo impegnata un'operazione di pattugliamento e controllo della sicurezza in mare.
Una volta trasferito sulla banchina nei pressi dello scalo di alaggio, i sanitari hanno fatto di tutto per tentare di rianimarlo, ma poi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, avvenuto per arresto cardiocircolatorio forse causato da una congestione oppure da un infarto. Sul posto, per il riconoscimento della salma, è giunto intorno alle 21 il figlio, nel frattempo contattato dalle forze dell'ordine. Una procedura che si è resa necessaria poiché l'uomo non aveva documenti.
La notizia della tragedia è immediatamente rimbalzata a Guagnano, dove Antonino Costanzo era molto conosciuto e stimato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400