Martedì 28 Settembre 2021 | 00:21

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Isola dei Conigli

Porto Cesareo, ha un malore
mentre nuota: muore 60enne

La vittima era di Guagnano: vano si è rivelato ogni soccorso

Porto Cesareo, ha un malorementre nuota: muore 60enne

I soccorsi sulla banchina

PORTO CESAREO (Lecce) - Avverte un malore mentre è in acqua e muore sotto gli occhi di decine di bagnanti. Tragedia nel tardo pomeriggio di ieri a Porto Cesareo, quando Antonino Costanzo, un sessantenne di Guagnano, mentre nuotava a circa 150 metri dalla riva, nel tratto di mare di fronte all’Isola dei conigli, ha avvertito un malessere iniziando ad annaspare.
La drammatica scena non è sfuggita a chi si trovava a riva e qualcuno ha immediatamente allertato il numero di emergenza 118. I sanitari sono giunti sul posto con un'ambulanza. Il corpo dell'uomo è stato recuperato dell'equipaggio di una motovedetta della capitaneria di porto di Gallipoli, che in quei minuti si trovava nello stesso specchio acqueo impegnata un'operazione di pattugliamento e controllo della sicurezza in mare.
Una volta trasferito sulla banchina nei pressi dello scalo di alaggio, i sanitari hanno fatto di tutto per tentare di rianimarlo, ma poi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, avvenuto per arresto cardiocircolatorio forse causato da una congestione oppure da un infarto. Sul posto, per il riconoscimento della salma, è giunto intorno alle 21 il figlio, nel frattempo contattato dalle forze dell'ordine. Una procedura che si è resa necessaria poiché l'uomo non aveva documenti.
La notizia della tragedia è immediatamente rimbalzata a Guagnano, dove Antonino Costanzo era molto conosciuto e stimato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie