Sabato 20 Aprile 2019 | 08:29

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 
Giovedì Santo
Lecce, mons. Seccia laverà piedi a detenuti in carcere Lecce

Lecce, mons. Seccia lava i piedi a detenuti in carcere

 
La vertenza
San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

 
Preso dai Cc
Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

 
Il caso
Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

 
L'incidente
Lecce, contro un muro con la Porsche: muore imprenditore 40enne

Lecce, contro un muro con la Porsche: muore imprenditore 40enne

 
Il caso
Omicidio Noemi, fissato al 22 maggio il processo d'appello per fidanzato killer

Omicidio Noemi, fissato al 22 maggio il processo d'appello per fidanzato killer

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

formazione

Niente numero chiuso alle triennali di Ingegneria all'Università del Salento

Il cda ha deciso di non ricorrere alle iscrizioni a numero chiuso per le triennali di Ingegneria, Scienze per l’ambiente e Servizio sociale

Ateneo Lecce

L’Unisalento dà una sforbiciata alle lauree a numero chiuso: dal prossimo anno, l’immatricolazione sarà libera per tutte le triennali di Ingegneria. Lo ha deciso il Cda di Ateneo riunitosi mercoledì scorso. «Il fine è quello di garantire un sempre maggiore diritto allo studio agli studenti», ha sottolineato il rettore Vincenzo Zara. Una scelta che va nella direzione, indicata anche dal Miur, di incentivare l’accesso alla formazione accademica.

Eliminato il numero programmato anche per i corsi di studio triennali in Scienze e tecnologie per l’ambiente e in Servizio sociale, «considerati i numeri effettivi degli immatricolati che nel corso degli ultimi anni sono stati significativamente inferiori ai posti messi a disposizione».

Il Cda ha poi approvato la riattivazione dei corsi di studio già accreditati negli anni precedenti, ma cercando di contenere al massimo le spese per i contratti retribuiti e utilizzando «nella maniera più efficiente» il corpo docente strutturato in Ateneo.

Grazie ai contributi degli studenti (non utilizzati dai Dipartimenti nei termini previsti), inoltre, sono state finanziate alcune importanti proposte progettuali: l’apertura della biblioteca di Studium 2000 in orari serali e nei fine settimana, per un importo di 40mila euro (su richiesta del coordinamento universitario Link); le attività di tutorato per il corso di laurea in Ottica ed Optometria per un importo di 8mila euro e, infine, la creazione di una “LabOfficina 4.0”, per un importo di 38.492 euro, per fornire agli studenti un approfondimento laboratoriale delle attività didattiche.

L’organo accademico ha inoltre costituito un Fondo rischi per contenzioso, previa analisi di tutti i procedimenti giudiziari in atto (di natura amministrativa, civile, tributaria) e sulla base di una loro classificazione per livello di rischio (alto, ordinario, remoto): a questo scopo, saranno accantonati in un biennio 1,5 milioni di euro. Ai Dipartimenti sono state invece assegnate economie di bilancio destinate all’acquisto di riviste in formato elettronico e/o cartaceo e libri per un importo complessivo di 140mila euro. Sono state avviate, infine, le procedure di reclutamento di nuovo personale sulla base del finanziamento del Miur ottenuto dal Disteba in qualità di Dipartimento di eccellenza, pari a circa 9 milioni di euro, per il quinquennio 2018-2022: saranno assunti due ricercatori a tempo determinato di tipo B, due professore associati e un professore ordinario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400