Giovedì 21 Febbraio 2019 | 03:06

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

LE PAGELLE

Floriano, l'elemento più determinanteBrienza, un riferimento costante

Floriano, l'elemento più determinante
Brienza, un riferimento costante

Simeri esibisce la solita propensione al sacrificio e segna


Marfella 5,5
Non può opporsi alla conclusione ravvicinata di Manfrè che vale il vantaggio ospite, ma nella ripresa rischia la paperissima su un innocuo tiro dalla distanza. Rimedia in extremis.
Aloisi 5
Qualche spunto in velocità non compensa il buco clamoroso sul vantaggio siciliano.
Di Cesare 6
Il più sicuro in retroguardia e non è una novità. Tenta anche qualche sortita offensiva.
Mattera 6
Forse avrebbe potuto essere più reattivo e tentare la chiusura sul vantaggio del Marsala. Per il resto, non commette sbavature.
Quagliata 6
Si vede poco in fase di spinta, ma almeno non soffre.
Hamlili 6
Qualche errore di misura, ma per corsa, ritmo e generosità resta irrinunciabile.
Bolzoni 6
All’inizio sembra un po’ sulle gambe. Cresce alla distanza, recuperando alcuni palloni che trasforma in rapidi ribaltamenti di fronte.
Piovanello 6
Compitino e nulla più. Lo spunto gli rimane in canna.
Brienza 7
Il filtrante per il pareggio di Floriano, il rigore trasformato per il 2-1. Detta i tempi della manovra e si pone come costante riferimento per i compagni.
Floriano 7,5
Al momento è l’elemento più determinante del Bari con le sue accelerazioni letali. Pareggia con un destro a giro di non semplice esecuzione (decimo gol stagionale), si procura con una fuga il rigore del sorpasso. Imprescindibile.
Pozzebon 5,5
Preferito a Simeri, non lascia grandi tracce. Un solo tiro in porta, tanto lavoro sporco. Non sfrutta a dovere la chance da titolare.
Simeri 6,5
Rileva Pozzebon, esibisce la solita propensione al sacrificio e chiude il match con la caparbia azione del 3-1, giungendo a quota nove centri in campionato.
Neglia 6
Un quarto d’ora con qualche iniziativa, ma senza arrivare al tiro.
Cornacchini 6
Non sembra del tutto guarito il Bari che prima era impermeabile e ora accusa qualche sbavatura di troppo. Però è di nuovo padrone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Torna a casa il tifoso caduto a LocriPer lui frattura vertebra cervicale

Torna a casa il tifoso caduto a Locri Per lui frattura ...

 
Bari, uno entro e l'altro esceSimeri-Pozzebon la staffetta del gol

Bari, uno entro e l'altro esce Simeri-Pozzebon la staff...

 
"Tutti insieme per il gran finale"la società chiama a raccolta i tifosi

"Tutti insieme per il gran finale" la società chiama a ...

 
Bari, è conto alla rovesciadieci tappe verso la serie C

Bari, è conto alla rovescia dieci tappe verso la serie ...

 
Cornacchini: "Un vantaggio importanteLe nostre qualità superiori emergono"

Cornacchini: "Un vantaggio importante Le nostre qualità...

 
Pozzebon, il classico lavoro sporcoHamlili, gran recuperatore di palloni

Pozzebon, il classico lavoro sporco Hamlili, gran recup...

 
Simeri e il pallonetto delizioso"Cerco di dare sempre il massimo"

Simeri e il pallonetto delizioso "Cerco di dare sempre ...

 
Di Cesare, il bomber aggiuntoL'obiettivo è la doppia cifra

Di Cesare, il bomber aggiunto L'obiettivo è la doppia c...