Lunedì 10 Dicembre 2018 | 00:24

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

LA RUBRICA

Tifosi innamorati di una corazzatache ricorda quella di Antonio Conte

Tifosi innamorati di una corazzata
che ricorda quella di Antonio Conte

Dieci stagioni fa il Bari conquistò trionfalmente la promozione in serie A

MICHELE SALOMONE

Il Bari di Antonio Conte è ancora oggi nel cuore dei baresi perché non si accontentava mai, non era mai sazio. Anche quando vinceva per due o tre a zero continuava a cercare imperterrito la via del gol. Emblematico un Ancona-Bari giocato sotto un violento nubifragio (che mi fece tornare in albergo come un pulcino) ad aprile del 2009 in cui i biancorossi in vantaggio per 3-0 con tre gol di Barreto continuavano ad attaccare gli avversari senza soluzione di continuità. Il Bari di Cornacchini ricorda sotto questo aspetto la squadra che esattamente dieci stagioni fa conquistò trionfalmente la serie A. Ovvio che un paragone fra le due realtà non si può fare anche perché protagoniste in campionati diversi, ma quella caratteristica le accomuna senz'altro. Ed é secondo me il vero motivo per cui la gente si sta appassionando e pian piano sta volendo bene a questi ragazzi che incarnano la ripartenza più difficile e umiliante della storia barese. Sul piano tecnico, diciamocela tutta, questa squadra non ha rivali, è troppo forte per la categoria. C'è addirittura chi è convinto che con un paio di innesti questo organico possa puntare l'anno prossimo direttamente alla serie B. Un tifoso di lungo corso mi confessava che non riesce ad entusiasmarsi molto per i successi del Bari perché ottenuti senza un vero challenge, per manifesta superiorità in origine. «Sai, Michele, è un po’ come giocare e vincere una partita a scopa con un bambino che non sa fare il pari e dispari», mi diceva l'altro giorno. Come dargli torto? In classifica ormai si é creato un vuoto, resiste solo la Turris a sei lunghezze anche se bisogna considerare che i campani sul campo hanno ottenuto solo quattro punti meno del Bari per effetto della penalizzazione. Chi conosce la serie D avanza l'ipotesi che avendo il Bari ipotecato la promozione, molte società partite con lo stesso obiettivo ormai irragiungibile potrebbero cedere i calciatori più costosi (ma inevitabilmente i migliori) in attesa della prossima stagione. Insomma, il campionato si trasformerebbe in un testa a testa fra Bari e Turris senza avversari. Intanto, questo mese di dicembre potrebbe portare al Bari, oltre al Natale, altri quindici punti di cui tre già in cassaforte. Portici, Troina, Rotonda e Roccella non dovrebbero rappresentare un problema. Portici é un altro avversario che il Bari non ha mai affrontato, un altro stadio che non abbiamo mai frequentato: le stiamo conoscendo davvero tutte. Tutto sommato conoscere posti nuovi (Portici mi riporta ai tempi in cui a scuola imparavo che i primi otto chilometri di ferrovia italiana la unirono a Napoli) è il risvolto positivo di questa medaglia che non avremmo mai voluto indossare. «Prendila così»” attaccava una canzone dell'indimenticabile Lucio Battisti negli anni settanta. E proseguiva: «non possiamo farne un dramma». Parole sante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Neglia, quinta rete in campionato"Fortunato e orgoglioso di giocare nel Bari"

Neglia, quinta rete in campionato "Fortunato e orgoglio...

 

Bari campione d'inverno
con tre turni d'anticipo

 
Cornacchini: "Bravi a sbloccare subito la partitaSe Liguori avesse segnato mi sarei buttato in campo"

Cornacchini: "Bravi a sbloccare subito la partita Se Li...

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Portici - Bari: segui la diretta

Bari «espugna» anche Portici e resta in vetta a quota 3...

 
Cornacchini: "Portici, esame di maturitàBollino? Probabilmente giocherà domani"

Cornacchini: "Portici, esame di maturità Bollino? Proba...

 
Pozzebon, distorsione alla cavigliaPortici, tutti i nomi dei convocati

Pozzebon, distorsione alla caviglia Portici, tutti i no...

 
Sorrentino, il bomber del Porticidice addio alla squadra campana

Sorrentino, il bomber del Portici dice addio alla squad...