Giovedì 22 Agosto 2019 | 15:39

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

L'allenatore

Cornacchini cerca la discontinuità, in difesa c'è Di Cesaree che scalpita

Cornacchini cerca la discontinuità, in difesa c'è Di Cesare che scalpita

Fibrillazione massima per il debutto in casa. Terminerà oggi con l’allenamento di rifinitura la preparazione del Bari per l’esordio in campionato al «San Nicola», in programma domani alle 15 contro la Sancataldese. Nello spogliatoio biancorosso si mescolano entusiasmo ed emozione: malgrado la discesa in serie D, il tecnico Cornacchini ed i suoi ragazzi vogliono imprimere fin da subito il marchio del nuovo corso e inviare alla città un segnale di speranza. L’allenatore di Fano potrebbe ripartire dall’undici che ha inaugurato il torneo in Lega Nazionale dilettanti battendo 3-0 il Messina in trasferta. Non mancano, tuttavia, i dubbi che potrebbero estendersi in ogni reparto. In difesa, ha lavorato con grande intensità Di Cesare: il centrale romano contende una maglia a Cacioli, così come D’Ignazio e Nannini sono in ballottaggio per il posto da terzino sinistro. A centrocampo, possibile la conferma di Langella insieme a Bolzoni ed Hamlili, ma va considerata pure la candidatura di Piovanello. La straordinaria abbondanza in attacco rende impossibili gerarchie preordinate: l’intoccabile sembra Floriano, mentre Simeri appare in vantaggio su Pozzebon e Neglia su Bollino. Unico indisponibile è Brienza (due turni di squalifica).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Ecco tutte le date e gli orari della serie CBarion campo quasi sempre di domenica

Date e orari della serie C, Bari in campo quasi sempre ...

 
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a ...

 
Bari, Antenucci il punto fermochi lo affiancherà domenica?

Bari, Antenucci il punto fermo, chi lo affiancherà dome...

 
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tessera...

 
Bari, si respira l'aria del calcio veroDomenica esordio in coppa Italia

Bari, si respira l'aria del calcio vero: domenica esord...

 
Bitetto impressionato da questo Bari"Qualità degli interpreti e tante alternative"

Bitetto impressionato da questo Bari: «Qualità degli in...