Martedì 16 Ottobre 2018 | 12:52

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Bari Calcio

E' BariMania

SSC Bari Fan Card

E' BariMania

Già staccate 2.500 abbonamenti e sottoscritte oltre 4.500 Fan Card

La «Barimania» esplode sempre più fragorosa. L’effetto De Laurentiis sta producendo scosse insperate nella città del pallone. Malgrado le mille peripezie degli ultimi anni, l’avvento della nuova proprietà sembra aver risvegliato nei baresi la speranza di un futuro migliore. E allora, ecco che il popolo biancorosso è pronto a rispondere in forze alla chiamata del debutto al San Nicola dei ragazzi allenati da Giovanni Cornacchini.

I numeri sono eloquenti. In circa 48 ore dall’avvio della campagna abbonamenti, le tessere stagionali già sottoscritte superano abbondantemente quota 2.500. Ma il dato merita un approfondimento. Le fidelity card emanate dalla Ssc Bari sono state acquistate (la procedura è possibile soltanto on line) da oltre 4.500 utenti: quasi un centinaio tra questi risiedono in altre città italiane, qualcuno persino all’estero. Gli abbonamenti, dunque, sono già potenzialmente il doppio di quanto risultano attualmente, poiché la «Ssc Bari Fan Card» (da oggi disponibile anche presso il Bar Viola ed il Bari Point di Bari) è requisito imprescindibile per l’acquisto della tessera stagionale ed è facile immaginare che chiunque abbia provveduto a comprarla si accingerà, nelle prossime ore, a compiere il successivo passo relativo all’abbonamento. Non a caso, continuano a registrarsi code presso i punti vendita abilitati.

Ieri, peraltro, è partito anche lo sbigliettamento per la singola gara di domenica (alle 15), contro la Sancataldese. Anche in questa modalità, si è registrato un buon avvio di prevendita. Possibile, quindi, che la «prima» dell’era De Laurentiis in casa registri una cornice complessiva di oltre 10mila spettatori. Tale quota è, inoltre, il desiderio dichiarato del patron Luigi De Laurentiis per quanto concerne gli abbonati: ebbene, dando per scontato che la campagna proseguirà per qualche settimana ed aggiungendo che il Bari sarà impegnato tra le mura amiche per due match consecutivi (nella la terza giornata del girone I i galletti affronteranno la Cittanovese il 30 al San Nicola), davvero non mancano i presupposti per ricreare entusiasmo dopo l’estate più turbolenta dei 110 anni di storia calcistica biancorossa. 

La truppa di Cornacchini, intanto, ha ripreso ieri la preparazione in vista della gara contro la Sancataldese. Gli allenamenti si stanno svolgendo ancora presso lo stadio comunale di Capurso, onde consentire alla ditta De Grecis di ultimare la cura del manto erboso del San Nicola. Se tutto procederà senza intoppi, il prato si presenterà in buone condizioni per poi avvicinarsi al suo stato migliore quando le temperature cominceranno a scendere. Da lunedì sera, peraltro, il presidente Luigi De Laurentiis è di nuovo in sede per seguire in prima persona i lavori di adeguamento all’«astronave» di Renzo Piano. Non ospitando un match di calcio dallo scorso 18 maggio, la struttura abbisognava di una rinfrescata generale. Inoltre, Luigi De Laurentiis ha ideato una serie di accorgimenti per rendere più accoglienti alcuni spazi, tra i quali l’area hospitality.

In queste ore, tuttavia, si sta pensando principalmente ad imprimere i tratti distintivi del nuovo corso societario, battezzando le aree più importanti come sala stampa e zona mista con il logo del club. Non sta nella pelle pure la squadra. «Non vediamo l’ora che sia domenica» era la frase unanime di tecnico e calciatori nel post gara con il Messina. Scontato che l’effetto San Nicola doni un’emozione indescrivibile sia a chi non ha battuto i grandi palcoscenici del calcio, sia ai tanti giovanissimi. Il trainer di Fano ha tutti a disposizione, sola eccezione Franco Brienza (suo l’ultimo gol in casa, realizzato contro il Carpi) che deve scontare ancora due turni di squalifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari, dal 28 ottobre stop alle tessere stagionali

Bari, dal 28 ottobre stop alle tessere stagionali

 
Bari, da Marsala si passa all'orario "invernale"

Bari, da Marsala si passa all'orario "invernale"

 
Cornacchini: è un punto importante, che pesa

Cornacchini: è un punto importante, che pesa

 
Risultati e classifiche

Risultati e classifiche

 
Bari - Turris, la diretta della partita

Bari-Turris 0-0, Brienza sfiora il gol all'ultimo minut...

 
Bari-Turris, tutte le ultime novità

Bari-Turris, tutte le ultime novità

 
BARI-TURRIS, LE FORMAZIONI

BARI-TURRIS, LE FORMAZIONI