Domenica 21 Ottobre 2018 | 03:33

NEWS DALLA SEZIONE

Botto e risposta
Salvini-Decaro, «duello» sui migrantiIl ministro: a Bari ora sono 817,a gennaio con il Pd erano 2.383

Salvini-Decaro, «duello» sui migranti. Ministro: a Bari...

 
La denuncia di un comitato
Brindisi, raid xenofobo con mazzeferiti due migranti, uno è graveSventata altra aggressione

«Brindisi, raid xenofobo con mazze»: feriti due migrant...

 
In via Brigata Regina
Bari, scontro tra moto e auto: muore un ragazzo di 17 anni

Bari, terribile scontro tra moto e auto: muore un ragaz...

 
Arrestato 46enne
Tenta furto in un supermarket di Matera: inseguito e bloccato da immigrato

Tenta furto in un supermarket di Matera: inseguito e bl...

 
La decisione
Bari, archiviata querela contro Marilù Mastrogiovanni: non diffamò la Igeco

Bari, archiviata querela contro Marilù Mastrogiovanni: ...

 
Regionali 2020
Sfuma il congresso del Pd ma primarie entro l’anno

Sfuma il congresso del Pd ma primarie entro l’anno

 
Serie B
Calcio, il Foggia battuto dal Cosenza 2-0

Calcio, il Cosenza batte il Foggia 2-0

 
L'intervista
Verso le primarie PD, parla Richetti: «Apriamo ai moderati ma no alleanza con M5S»

Verso le primarie PD, parla Richetti: «Apriamo ai moder...

 
Serie D
Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regalerà spettacolo»

Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regaler...

 
Campionato d'Eccellenza
Insultano calciatori di colore imitando scimmie: daspo per 7 tifosi del Gallipoli

Gallipoli, insultano calciatori di colore imitando scim...

 
Domani in campo
Bari, Cornacchini: «A Marsala ci vuole gara concreta»

Bari, Cornacchini: «A Marsala ci vuole gara concreta»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

lanciati petardi

Aggrediscono agenti
arrestati 3 ultrà dell'Andria

polizia

ANDRIA - Tre tifosi sono stati arrestati ieri ad Andria per avere aggredito con lancio di petardi e fumogeni alcuni poliziotti prima della partita Fidelis Andria-Catania, valevole per il campionato di Lega Pro e finita con la vittoria degli ospiti per 0-2. Uno degli agenti è rimasto lievemente ferito. In manette sono finiti un 43enne incensurato, un 45enne, già sottoposto a un Daspo e un 20enne con precedenti di polizia, con le accuse di violenza, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
I tre, insieme a molti altri tifosi, erano appostati nella pineta comunale all’interno della quale si trova lo stadio «Degli Ulivi» e da lì hanno lanciato petardi e fumogeni contro gli agenti che scortavano l’ingresso allo stadio dei tifosi del Catania. Le indagini proseguono per identificare eventuali altri responsabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400