Venerdì 07 Ottobre 2022 | 01:49

In Puglia e Basilicata

episodio a Barletta

Aggredito addetto Trenitalia
sindacati proclamano scioperano

Aggredito addetto Trenitaliasindacati proclamano scioperano

30 Agosto 2017

BARI - I sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Orsa, Ugl e Fast hanno proclamano uno «sciopero emblematico» di dieci minuti per domani pomeriggio per chiedere più sicurezza a bordo dei treni dopo che - affermano - un addetto a servizi di sicurezza ed assistenza alla clientela di Trenitalia a bordo di un treno è stato aggredito oggi all’altezza della stazione di Barletta .

«L' aggressione odierna - affermano - è l’ultima di una serie di episodi che attanaglia i lavoratori del personale ferroviario nell’espletamento delle proprie funzioni».

«Chiediamo alle Istituzioni di intervenire per ridurre i rischi dovuti ad aggressioni a bordo treno e nelle stazioni ferroviarie oltre a denunciare un fenomeno, quello delle aggressioni, che sta assumendo connotati di un vero allarme sociale. Bisogna rafforzare la vigilanza a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie».

La protesta simbolica si svolgerà domani pomeriggio dalle 17 alle 17,10. «Incrocerà le braccia tutto il personale equipaggio treno (macchinisti e personale di bordo) ed il personale addetto all’assistenza alla clientela dipendente di Trenitalia. Contemporaneamente il personale di bordo, a partire dalla data odierna, effettuerà controlli esclusivamente laddove sussistano condizioni di sicurezza compatibili con l'espletamento delle proprie funzioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725