Giovedì 23 Maggio 2019 | 08:54

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

 
La morte del 66enne
Manduria, interrogati due minori dei video del pestaggio a sangue

Manduria, interrogati due minori dei video del pestaggio a sangue

 
Regione Puglia
Caso Di Gioia, mozione di sfiducia contro l'assessore pro Lega

Caso Di Gioia, mozione di sfiducia contro l'assessore pro Lega

 
Ricerca
Tumori, a S. Giovanni Rotondo isolate le «cellule camaleonte» nel sangue: base per diagnosi e cura

Cura tumori, a San Giovanni Rotondo isolate «cellule camaleonte» nel sangue

 
La guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
nel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
Giustizia svenduta
Magistrati arrestati, Savasta sapeva dell'arresto: «Decisi di non scappare»

Trani, Savasta sapeva dell'arresto: «Decisi di non scappare»

 
Regione
Sanità in Puglia, buco da 140mln per le protesi nelle Asl

Sanità in Puglia, buco da 140mln per le protesi

 
Nel foggiano
Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
BariL'enfant prodige
Mola, baby genio a 8 anni vince i nazionali dei Giochi Matematici

Mola, baby genio a 9 anni vince i nazionali dei Giochi Matematici

 
BatDopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

emergenza

Trani, ladri scatenati
dopo le scuole colpite le chiese

cattedrale di Trani

di NICO AURORA

TRANI - Ladri scatenati in città contro i luoghi più sensibili della comunità: e così dopo le scuole adesso è la volta delle chiese.
Su una serie di furti avvenuti tra lunedì 19 e giovedì 22 dicembre in varie chiese di Trani, fra cui la Basilica cattedrale indagano i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale.
E proprio dalla cattedrale è è stato asportato un calice, risalente al ‘700, utilizzato per i matrimoni e probabilmente lasciato nella disponibilità dei ladri per mera distrazione. Tra gli altri furti, un ostensorio con angeli nella chiesa di San Giovanni ed una conchiglia con ampolline, utilizzate per il battesimo, nella chiesa della Madonna del Pozzo.
Proprio il parroco di quest’ultima, nonché vicario episcopale della diocesi, Don Mimmo De Toma, ha fatto sapere che i furti sono avvenuti tutti in rapida successione e si sono fermati progressivamente nel momento in cui i sacerdoti si erano passati la voce circa la sempre più probabile esistenza di una banda dedita ad azioni su commissione. In alcuni casi, peraltro, il valore degli oggetti sottratti è risultato nettamente inferiore rispetto a quanto supposto dai malviventi, che hanno scambiato banali metalli per argenti, ma il calice della cattedrale il suo valore ce l’ha tutto e rappresenta il bottino più importante messo a segno dai malviventi.

Da lì a poco, la diocesi ha fatto circolare una nota in cui richiama parroci, rettori e comunità a prestare maggiore cura ed attenzione alla custodia degli oggetti sacri. Il precedente più recente, in città, aveva riguardato una cappella privata, in agro di Trani, da cui alcune settimane fa era stata sottratta una statua della Madonna.
I furti nelle chiese si accostano a quelli realizzati in serie nelle scuole negli ultimi mesi e rappresentano la nuova frontiera di una microcriminalità che non si fa più scrupoli neanche di fronte alla casa di Dio ed ai luoghi in cui si formano i bambini e, dunque, le nuove generazioni. Entrambi non andrebbero minimamente toccati, ma così non è. E proprio questo decadimento morale e culturale era stato sottolineato dall’arcivescovo, monsignor Giovan Battista Pichierri, nel suo messaggio di Natale alla comunità diocesana, in cui auspicava l’uscita dalle tenebre, e quindi dalla barbarie, per abbracciare tutti il dono della misericordia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400