Domenica 19 Gennaio 2020 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

 
Tragedia sfiorata
Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

 
il match
Bari - Rieti: la diretta della partita

Bari - Rieti: la diretta della partita

 
nel Foggiano
Torremaggiore, uomo trovato carbonizzato in auto bruciata: indagano i cc

Torremaggiore, uomo trovato morto in auto bruciata: indagano i cc

 
l'evento
Bari, Nunzia delle orecchiette vola a New York con il sindaco

Bari, Nunzia delle orecchiette vola a New York con il sindaco

 
i dati
Bari, quattro furti al giorno, ma il trend è in calo

Bari, quattro furti al giorno, ma il trend è in calo

 
L'intervista
Taranto, torna Conte. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

Conte torna a Taranto. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

 
Serie C
Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

 
Per Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
Regionali
Emiliano riunisce coalizione della Puglia e risponde a Renzi: «Il problema è a livello nazionale»

Emiliano riunisce coalizione della Puglia e risponde a Renzi: «Il problema è a livello nazionale»

 
La denuncia
Corato, disabile resta bloccato su montascale poliambulatorio: «È una vergogna»

Corato, disabile resta bloccato su montascale poliambulatorio: «È una vergogna»

 

Il Biancorosso

il match
Bari - Rieti: la diretta della partita

Bari - Rieti: la diretta della partita

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa tragedia
Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

 
FoggiaTragedia sfiorata
Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 
TarantoL'intervista
Taranto, torna Conte. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

Conte torna a Taranto. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

 

i più letti

Tribunale di Brindisi

Prete accusato di pedofilia
«Curia non risarcirà danno»

Rigettata la proposta di un difensore di parte civile di un chierichetto molestato

Non sarà la diocesi di Brindisi-Ostuni, in caso di condanna, a dover pagare un risarcimento del danno per le condotte di un parroco imputato di pedofilia: il Tribunale di Brindisi ha infatti rigettato la proposta del difensore della parte civile, un chierichetto che avrebbe subito abusi sessuali quando aveva otto anni nella sacrestia di una chiesa di Brindisi, di citare come responsabile civile l’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni. La questione è stata discussa oggi, nel corso della prima udienza del processo a carico di don Francesco Caramia, il parroco originario di Mesagne (Brindisi) imputato di abusi sessuali su minori. Il processo si svolgerà a porte chiuse. Caramia si trova agli arresti domiciliari in una comunità.
Le indagini sono state condotte dai carabinieri e coordinate dal pm Milto Stefano De Nozza. Gli accertamenti presero avvio dalla denuncia di un pediatra. Secondo l’accusa, nel 2008 e nel 2009, per almeno «due volte a settimana», il piccolo sarebbe stato costretto a compiere atti sessuali; rapporti sessuali non completi dopo il catechismo, della durata di dieci o quindici minuti. Il ragazzino è stato già ascoltato nel corso di un incidente probatorio celebratosi davanti al gip Maurizio Saso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie