Venerdì 22 Marzo 2019 | 09:01

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
L'intervista
Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Ambiente
Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Traffici dall'Albania

Brindisi, sequestrati 2 milioni
alla «cupola» del contrabbando

Anche cinque cavalli di razza: indagini della Gdf, coinvolte 23 persone

Brindisi, sequestrati 2 milionialla «cupola» del contrabbando

Beni per 2 milioni e 200mila euro sono stati sottoposti a sequestro dai militari del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Brindisi a margine di una inchiesta, già conclusa, su traffici di droga e di sigarette dall’Albania e dalla Turchia in Puglia: in tutto sono 23 le persone coinvolte. Il sequestro di beni, tra cui figurano rapporti bancari, immobili, una villa con piscina e perfino cavalli di razza, giunge al termine di un’indagine patrimoniale su uno degli indagati, Walter Ferrero, di Brindisi, ritenuto elemento di spicco dell’organizzazione il cui patrimonio è risultato sproporzionato rispetto al reddito dichiarato. La complessa attività investigativa, avviata nel novembre 2012 dai finanzieri di Brindisi con il coordinamento del pm Alessio Coccioli della Dda di Lecce, ha riguardato un sodalizio criminale dedito principalmente al traffico di droga ha consentito di ricostruire cessioni per più di 2.000 chilogrammi di sostanze stupefacenti, e ha portato al sequestro, nel luglio 2013, di 20 chili di hashish, con l’arresto in flagranza Ferrero.
Secondo quanto accertato, questi aveva anche investito una notevole somma di denaro nel tentativo di organizzare un traffico di sigarette di contrabbando e di droga che si concluse tragicamente quando due «scafisti», il brindisino Vittorio Danese e l’albanese Teodoraq Rexhepaj, trovarono la morte a seguito di naufragio nel marzo 2013, mentre si recavano a Valona. Chiuse le indagini il Tribunale di Brindisi ha disposto una misura di prevenzione, emettendo tra l’altro il decreto di sequestro anticipato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400