Mercoledì 24 Aprile 2019 | 13:13

NEWS DALLA SEZIONE

Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
emergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
La visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Immunità penale? È una vittoria dei tarantini»
Scatta sit in oltre zona rossa

 
La festa non autorizzara
Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

 
La denuncia
Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

 
L'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
Il caso
Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

 
Sull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: hanno pagato 4mila euro per il viaggio

 
Le indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
Il nodo dei centri di raccolta
Rifiuti elettronici, Puglia meglio del 2017 ma resta fanalino di coda

Rifiuti elettronici, Puglia meglio del 2017 ma resta fanalino di coda

 
Solidarietà
Pasqua in Mozambico, la storia di 3 volontari pugliesi in Africa

Pasqua in Mozambico, la storia di 3 volontari pugliesi in Africa

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Homeemergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
HomeLa visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Immunità penale? È una vittoria dei tarantini»
Scatta sit in oltre zona rossa

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

Trani, inchiesta fotovoltaico:
chiesti 15 rinvii a giudizio

Trani, inchiesta fotovoltaico: chiesti 15 rinvii a giudizio

Il Tribunale di Trani

TRANI - Associazione per delinquere, corruzione, falso, truffa aggravata, violazione delle norme sulla promozione dell’energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili, lottizzazione abusiva e illeciti amministrativi. E’ con queste accuse che il pm della procura di Trani Michele Ruggiero ha chiesto il rinvio a giudizio per 15 delle 24 persone coinvolte nell’inchiesta su presunti illeciti compiuti, a Trani, nella installazione di impianti fotovoltaici.


Secondo l’accusa, quegli impianti, nelle campagne di Trani, pur risultando frazionati e facenti capo ad altrettante società, in realtà sarebbero riconducibili a persone con un interesse comune. La legge, infatti, prevede meccanismi e procedimenti autorizzativi diversi da quelli utilizzati, qualora un impianto superi un megawatt. Fra le persone coinvolte e che il 18 maggio prossimo dovranno comparire innanzi al gup, vi è anche l’ex dirigente dell’ufficio tecnico del comune di Trani, Giuseppe Affatato, accusato di corruzione, un funzionario all’epoca dei fatti, dell’ufficio tecnico del comune di Trani, amministratori di imprese pugliesi e trentine del settore energetico. Per gli altri nove il pm ha chiesto l’archiviazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400