Domenica 17 Febbraio 2019 | 09:00

NEWS DALLA SEZIONE

I fatti del 2015-2016
Puglia, lettere esplosive: dietro gli attentati due anarchici arrestati a Torino

Puglia, lettere esplosive: dietro gli attentati due anarchici arrestati a Torino

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto il Sassari 86-87

 
Le dichiarazioni
Autonomia, parlano i deputati della Lega Puglia: «È una grande opportunità»

Autonomia, parlano i deputati della Lega Puglia: «È una grande opportunità»

 
Il premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
La denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 
Serie B
Foggia, finisce 1-1 con il Padova: sfuma al 90esimo il match salvezza

Foggia-Padova, 1-1 al 90esimo: tifoso ferito

 
La manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
Controlli
Corato, chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

Chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

 
Incontri d'autore
Ex-Otago ospiti della «Gazzetta del Mezzogiorno»: segui la diretta

Ex-Otago ospiti della «Gazzetta»: rivedi la diretta

 
Il processo
Acque reflue a Torre Guaceto, assolti dirigenti Regione e Aqp

Acque reflue a Torre Guaceto, assolti dirigenti Regione e Aqp

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

a brindisi

Picchia il suo cane
denunciato e multato

cane peppa

BRINDISI - Denunciato e sanzionato con una multa da 5mila euro per aver picchiato il proprio cane. Nei guai è finito un 45enne, F.M., reo di maltrattamenti di animali (fattispecie penalmente rilevante) nei confronti di un meticcio di nome Peppa (regolarmente provvisto di microchip), alla quale è stata riscontrata - da parte di un veterinario giunto appositamente sul luogo - la frattura di una delle zampe.

Decisive, in tal senso, sono state le testimonianze fornite da quattro cittadini che hanno assistito alle percosse inferte dall’uomo al suo cane.
Sono stati loro stessi a richiedere lunedì sera l’intervento della Polizia municipale in piazza Di Summa nel momento in cui si sono accorti che non si trattava di semplici rimproveri ma di veri e propri maltrattamenti.

Inutili si sono rivelati i tentativi dell’uomo di auto-scagionarsi: il 45enne, infatti, ha dichiarato che il suo cane si era procurata quella frattura in un’altra circostanza, ma gli agenti non gli hanno creduto, forti anche delle testimonianze fornite dai presenti.
In conseguenza di ciò, è scattata la denuncia per maltrattamento di animali «appartenente alla parte dedicata ai delitti contro il sentimento degli animali come di recente modificato da leggi nazionali e comunitarie intervenute a tutela della medesima specie animale», si evidenzia in una nota diffusa dal Comando.
Al proprietario del cane, inoltre, è stata contestata una multa di ben 5mila euro e, a questo punto, si spera che il piccolo meticcio finisca ora in mani più sicure. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400