Domenica 22 Settembre 2019 | 01:38

NEWS DALLA SEZIONE

poco dopo le 16
Forte terremoto in Albania, trema anche la Puglia

Due scosse di terremoto con epicentro in Albania, trema anche la Puglia

 
Dai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
Serie A
Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

 
A bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
L'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
truffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
Al PalaFlorio
Basket, stasera a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

Basket, a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

 
Giustizia svenduta
Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

 
Serie A
Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

La Procura indaga

Rimborsi d’oro per il 118
in 20 sotto inchiesta a Lecce

Rimborsi d’oro per il 118 in 20 sotto inchiesta a Lecce

di Gianfranco Lattante

LECCE - Numeri e cifre delineano uno scandalo. Più di dieci milioni di euro sarebbero stati riconosciuti indebitamente alle associazioni che operano nella rete del 118. Una ventina le persone che sono indagate per truffa aggravata e che, in gran parte, sono riconducibili alle stesse associazioni che gestiscono le postazioni del servizio di emergenza sanitaria.

Sono i contorni delle indagini coordinate dal procuratore aggiunto Antonio De Donno e condotte dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria.

L’attività investigativa va avanti da più di un anno. È uscita allo scoperto nel 2015, quando i finanzieri hanno bussato alla porta di sedi e uffici delle associazioni per acquisire documentazione relativa a bilanci, contratti, bandi di gara, rimborsi.

Ecco, proprio i rimborsi rappresentano l’elemento più eclatante dell’inchiesta: si parla di dieci milioni di euro (forse addirittura 12) che le associazioni hanno ottenuto in più. Somme che non sarebbero dovute uscire dalle casse della sanità pubblica e che, tuttavia, sono state accreditate alle associazioni. Tanto almeno si va delineando nelle ipotesi di lavoro degli investigatori, che hanno cominciato scavare a partire dal 2008. Come si è giunti a questa cifra? Nel corso delle indagini i finanzieri hanno incrociato una convenzione con la Asl che fissa in 22mila euro il rimborso mensile per ogni postazione del 118. Disposizioni regionali, però, hanno introdotto tetti più bassi. La questione, a breve, potrebbe arrivare anche all’attenzione della Procura della Corte dei conti per valutare eventuali danni erariali.

C’è, poi, un altro filone. Riguarda attività e volontari. Il lavoro degli investigatori è stato agevolato da una serie di esposti. Di recente, poi, si sono aggiunte le dichiarazioni di una ex dipendente di un’associazione che ha gestito una postazione del 118 nel Nord Salento. Al magistrato, ai finanzieri e ai dirigenti dell’Ispettorato del lavoro ha raccontato di infermieri con il doppio lavoro (smontavano dall’Asl e salivano sull’ambulanza); di dipendenti che risultavano in malattia per la Asl ma che lavoravano per le associazioni. Attività che sarebbe stata svolta in nero e retribuita dai 40 ai 50 euro a turno. Dopo la sua denuncia, l’operatrice del soccorso è stata licenziata.

Altro aspetto che i finanzieri stanno approfondendo è quello dei rapporti, in alcuni casi ritenuti troppo stretti, fra i responsabili delle associazioni e alcune agenzie di onoranze funebri.

Ma nelle carte dell’indagine c’è dell’altro. Ombre si addensano anche sulla documentazione sequestrata nelle sedi delle associazioni: fatture sospette, contabilità tenuta in maniera allegra. Carte dalle quali - ed è un altro aspetto all’esame degli investigatori - emerge che le associazioni, più che come onlus, abbiano agito da vere e proprie ditte. Fin qui le ipotesi investigative e i sospetti, che vanno assumendo maggiore consistenza con l’attività di riscontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie