Martedì 23 Luglio 2019 | 12:28

NEWS DALLA SEZIONE

Secondo episodio
Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

 
a Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

Mittal, sindacati: 2 agosto sciopero in area portuale. Esplosione in mattinata, nessun ferito

 
Nel Barese
Monopoli. usuraio «di professione» arrestato dai cc: minacce e botte a chi non restituiva soldi

Monopoli, usuraio arrestato dai cc: minacce e botte a chi non restituiva soldi

 
Nella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
Nel Brindisino
Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati 500mila euro di beni, anche una villa

Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati beni, anche una villa

 
L'operazione
Reati contro la P.A.: nel Foggiano 3 arresti e 12 misure interdittive, imprenditori e amministratori pubblici

Brogli in gare pubbliche ad Apricena, coinvolto anche sindaco leghista VD

 
L'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge: rintracciato pirata della strada

 
Verso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Verso le elezioni
Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

 
Il batterio killer
Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
FoggiaSecondo episodio
Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

 
BrindisiA brindisi
Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

 
LecceRifiuti
Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 
Tarantoa Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

Mittal, sindacati: 2 agosto sciopero in area portuale. Esplosione in mattinata, nessun ferito

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

industria

«Non ci sono commesse»
Su Alenia l'incubo della crisi
Operai in sciopero

Lo stabilimento di Foggia avrebbe un’autonomia produttiva di «3-4 anni» e dei quattro stabilimenti di gruppo al Sud (Grottaglie, Pomigliano, Nola, Incoronata) sarebbe quello che se la passerebbe peggio. Previste 8 ore di agitazione

Alenia

di MASSIMO LEVANTACI

FOGGIA - Non c’è stato ieri il previsto tavolo di confronto Finmeccanica-sindacati sul futuro dello stabilimento di Foggia: le segreterie territoriali di Fim, Fiom e Uil si sono tirare indietro, dopo aver saputo che il loro interlocutore sarebbe stato «il capo del personale». I sindacati vogliono invece incontrare l’azienda ai massimi livelli, dopo le dichiarazioni allarmistiche del capo della divisione aerostrutture, l’ingegner Alessio Facondo, che la settimana scorsa aveva incontrato i sindacati di stabilimento (Rsu) prospettando loro un quadro a tinte fosche per il futuro di quello che dagli anni ’80 è il centro di eccellenza sulla carboresina di borgo Incoronata, stabilimento d’avanguardia su tutte le produzioni di punta dell’aeronautica sia civile che militare.

I lavoratori si sono destati da quelle dichiarazioni come da un brutto sogno, hanno provato a capire da cosa derivino in un quadro congiunturale sì difficile (non sono nuove le voci di un ritorno in patria delle commesse della Boieng), ma non così tragico come delineato da Facondo. Lo stabilimento di Foggia avrebbe un’autonomia produttiva di «3-4 anni» e dei quattro stabilimenti di gruppo al Sud (Grottaglie, Pomigliano, Nola, Incoronata) sarebbe quello che se la passerebbe peggio avendo «tutti i programmi in scadenza». Il capo della divisione aerostrutture con i rappresentanti dei lavoratori ha fatto anche qualche numero: 2 milioni di euro al giorno la perdita negli stabilimenti Alenia Aermacchi al Sud. A Foggia lavorano in Alenia mille dipendenti, più l’indotto: per salvaguardare stipendi e occupazione l’azienda punterà a internalizzare commesse oggi cedute a terzi. Ma non potrà bastare.

I lavoratori sono passati subito al contrattacco: «Non vogliamo assistere all’eutanasia del nostro stabilimento», dicono le sigle. Oggi in occasione dello sciopero dei metalmeccanici all’Alenia di Foggia si raddoppia: l’astensione sarà di otto ore. «Dichiarazioni gravi e allarmistiche quelle fatte dai dirigenti Finmeccanica, oltre che prive di dati documentali e fuori dalle logiche e dalle regole condivise dall’accordo integrativo di Finmeccanica One Company, siglato il 2 febbraio scorso», si legge in una nota diffusa ieri dalle tre organizzazioni confederali. È forte la contrarietà dei sindacati, all’annuncio di Facondo non ci sarebbe stato alcun seguito da parte dell’azienda così come sono cadute «nel vuoto» le richieste dei sindacati di incontrare subito i vertici di Finmeccanica «per tranquillizzare lavoratori e le loro famiglie». «Le parole dell’ingegner Facondo – sottolineano le segreterie dei metalmeccanici – hanno generato forte preoccupazione tra le maestranze e nel territorio, a causa dell’eventuale ricaduta sull’occupazione. Prendiamo atto del comportamento avuto dall’azienda, palesemente in contraddizione con quanto concordato nel recente accordo integrativo al capitolo “Relazioni Industriali”, che ha volutamente ignorato la richiesta d’incontro chiesta dai sindacati congiuntamente alle Rsu di stabilimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie