Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 18:28

NEWS DALLA SEZIONE

La vertenza
Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione PugliaDi Maio alla Camera: «Sono vicino ai lavoratori»

Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione Puglia. Di Maio: «Vicino ai lavoratori»

 
Ambiente
Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
L'evento per grandi e piccini
Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Inchiesta da Lecce
Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

Trani, magistrati arrestati: «Savasta modificò video per incastrare i cc»

 
Nel Foggiano
Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

Robot umanoidi negli ospedali: parte sperimentazione a S.Giovanni Rotondo

 
Dai cc forestali
Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

 
In mattinata
Allarme bomba, evacuato tribunale Bari-Bitonto

Bari, sede tribunale di Bitonto, allarme bomba via mail rientrato

 
I fatti a Messina
Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

 

Aqp, altri appalti nel mirino

La Regione chiede chiarimenti sulle gare al massimo ribasso

Aqp, altri appalti nel mirino

BARI - La Regione chiederà ad Acquedotto Pugliese di inviare all’Autorità anticorruzione i risultati degli ultimi appalti effettuati con il criterio del prezzo più basso, appalti che hanno fatto registrare ribassi fino al 60% dell’importo a base di gara.

Dopo il caso delle gare per lo smaltimento dei fanghi di depurazione, che hanno visto un unico partecipante per ciascun lotto con l’identico ribasso del 3%, la Regione sta valutando dunque di accendere un nuovo faro sulla gestione della più importante azienda pubblica del Mezzogiorno. Ma, stavolta, per motivi diversi. Gli appalti al prezzo più basso sono per certi versi garanzia di imparzialità (non ci sono altri criteri oltre al ribasso, dunque la discrezionalità è ridotta al minimo), tuttavia percentuali troppo alte potrebbero far sorgere dubbi sulla corretta esecuzione del contratto.

Giusto ieri, del resto, il presidente regionale dell’Ance, Nicola Delle Donne, ha scritto al governatore Michele Emiliano parlando di «offerte a dir poco avventurose» e chiedendo di non procedere alla firma dei contratti. Le offerte «smisuratamente basse rispetto al prezzo posto a base di gara», secondo l’associazione dei costruttori, sono «completamente disarticolate dai valori di mercato, estranee alla logica di Impresa che vuole produrre utile ed occupazione nel rispetto delle leggi». Questa gara al ribasso, accusa Delle Donne, «non è più finalizzata all’esecuzione dell’opera, ma alla consegna in banca di un contratto di appalto, per sopravvivere al prossimo lunedì».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400