Venerdì 24 Settembre 2021 | 08:51

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Maltempo in Sardegna Ieri due vittime. Oggi straripa fiume isolato Galtellì

La perturbazione che ha colpito la Sardegna centrale si sta spostando verso nord e durante la notte è straripato uno dei più grandi fiumi dell'Isola, il Cedrino
Maltempo in Sardegna NUORO - La perturbazione che ha colpito la Sardegna centrale si sta spostando verso nord e durante la notte è straripato uno dei più grandi fiumi dell'Isola, il Cedrino. L'acqua ha invaso le campagne di Galtellì, a circa 80 chilometri a nord di Villagrande dove l'alluvione di ieri ha causato anche due vittime, una bambina di tre anni e sua nonna.
All'alba, alcune famiglie di Galtellì sono risultate isolate ed i soccorsi non sono riusciti a raggiugerle. In particolare una famiglia, composta da cinque persone, ha trovato scampo sul tetto dell'abitazione e nelle prossime ore si cercherà di soccorrerla con un elicottero dei Vigili del Fuoco.
Dalla zona della Baronia e dell'Ogliastra, nella Sardegna centro orientale, le nubi stanno giungendo ancora più a nord, in Gallura, dove la Protezione civile ha disposto il preallarme.
L'ingente quantità d'acqua caduta in poche ore assieme a grandine ed allo straripamento di torrenti e fiumi ha causato notevoli danni alle campagne dove sono anche morti capi di bestiame. Diverse strade del Nuorese, soprattutto verso l'Ogliastra, sono chiuse perchè interrotte da frane e da inondazioni. Preoccupazione desta, inoltre, anche la diga di Pedra 'e Othoni per una eventuale tracimazione, anche se la situazione, da parte di Polizia e Vigili del Fuoco, viene definita sotto controllo e non vi sarebbero pericoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie