Lunedì 01 Marzo 2021 | 15:07

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi

Covid, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi. Vaccinati 730 operatori scuole nel Barese

 
Economia
Brexit, l’onda d’urto colpisce l’export Divella (Confindustria): «Ci sta imponendo grandi sforzi»

Brexit, l’onda d’urto colpisce l’export Divella (Confindustria): «Ci sta imponendo grandi sforzi»

 
Politica e pandemia
Regione Puglia, la Lega apre a Emiliano? Politica divisa

Regione Puglia, la Lega apre a Emiliano? Politica divisa

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 179 nuovi positivi su 2742 tamponi. Altre 3 vittime

Coronavirus, in Basilicata 179 nuovi positivi su 2742 tamponi. Altre 3 vittime

 
Innovazione
Gruppo Ladisa, ecco «Be Mentor», incubatore di idee unico nel suo genere

Gruppo Ladisa, ecco «Be Mentor», incubatore di idee unico nel suo genere

 
Popolazione
Puglia e Basilicata, meno culle, più anziani e fuga dalle campagne

Puglia e Basilicata, meno culle, più anziani e fuga dalle campagne

 
Dati Agenas
Coronavirus, in terapie intensive Puglia toccata soglia critica del 30% posti occupati

Coronavirus, in terapie intensive Puglia toccata soglia critica del 30% posti occupati

 
nel Foggiano
Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

 
nel Barese
Nuovo coprifuoco a Conversano, i giovani contro l'ordinanza: «Da dittatura»

Nuovo coprifuoco a Conversano, i giovani contro l'ordinanza: «Da dittatura»

 
nel Barese
Spaccio di droga, ad Altamura operazione «Abracadabra», 9 misure cautelari

Spaccio di droga, ad Altamura blitz carabinieri, 9 arresti. Moglie denunciò ex marito pusher VIDEO

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
Brindisila storia
Brindisi, Pjerin Gjoni 30 anni fa sbarcò dall'Albania: oggi è medico contro il Covid

Brindisi, Pjerin Gjoni 30 anni fa sbarcò dall'Albania: oggi è medico contro il Covid

 
Puglia con le stellettemarina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
PotenzaIl gesto
Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

 
Foggianel Foggiano
Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

 

i più letti

Motomondiale, Gibernau vince a Brno

Sete Gibernau ha vinto con la Honda il gp della Repubblica Ceca. Lo spagnolo ha preceduto Valentino Rossi (Yamaha), che conserva il primato nella classifica generale, e Max Biaggi (Honda). 125: vince Jorge Lorenzo. 250: primo Sebastian Porto
BRNO (REP. CECA) - Lo spagnolo Sete Gibernau, su Honda, ha vinto il Gran Premio della Repubblica Ceca, decima delle sedici prove del mondiale di motociclismo, classe GP. Valentino Rossi, su Yamaha, ha concluso al secondo posto davanti al connazionale Max Biaggi, su Honda.
ROSSI "PROBLEMI CON LA GOMMA"
Valentino Rossi si accontenta del secondo posto nel GP della Repubblica Ceca. La pista di Brno non è tra le sue preferite e poi finendo dietro Sete Gibernau, lo spagnolo della Honda gli rosicchia solo cinque punti nella graduatoria iridata. «Alla fine va bene, ho fatto il secondo posto», dice il pesarese. Ero lì vicino, ci ho provato, ma Sete andava più forte», spiega. «Io avevo problemi con la gomma ma ci ho provato lo stesso a passarlo. Non ce l'ho fatta e poi non riuscivo a tenere il suo ritmo e quindi ho preferito non rischiare», è il commento del campione della MotoGP.
GIBERNAU "FACCIAMO NOSTRA STRADA"
Sete Gibernau coglie la sua terza vittoria stagionale nella MotoGp. Il pilota del team Honda Gresini, infatti, ha vinto comandando la gara dall'inizio, il GP della Repubblica Ceca. Ci ha provato Valentino Rossi a passarlo ma la sua Honda era superiore alle altre moto. «E' andata abbastanza bene, anche perchè è stato un fine settimana duro per tutti», dice il pilota iberico. «La Honda ci ha fornito degli scarichi nuovi che non abbiamo usato, noi facciamo la nostra strada e siamo convinti di quello che facciamo», sottolinea Gibernau. «Comunque ringrazimao la Hrc ed il suo presidente per quello che ci danno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie