Domenica 01 Agosto 2021 | 21:25

NEWS DALLA SEZIONE

L'editoriale
Arrivederci

Cari lettori, arrivederci

 
Il Cdr
Procedure più veloci per tornare in edicola

Procedure più veloci per tornare in edicola

 
La vicenda
Gazzetta: sacrifici e sofferenze, tre anni tra sequestri e fallimenti

Gazzetta: sacrifici e sofferenze, tre anni tra sequestri e fallimenti

 
Il caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
Sport
Lecce calcio, il Covid blocca la primavera giallorossa: 3 positivi

Lecce calcio, il Covid blocca la primavera giallorossa: 3 positivi

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 6.513 casi nuovi casi e 16 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 6.513 casi nuovi casi e 16 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Pd e M5s contro la «cosa» emilianista: «Con è solo un taxi per le politiche»

Pd e M5s contro la «cosa» emilianista: «Con è solo un taxi per le politiche»

 
Meteo
Estate rovente in Puglia, tutti in fuga dalla città: traffico intenso sulle strade per il mare

Estate rovente in Puglia, tutti in fuga dalla città: traffico intenso sulle strade per il mare

 
Lotta al virus
Vaccini: in Puglia somministrate più di 4,7 mln dosi

Vaccini: in Puglia somministrate più di 4,7 mln dosi

 
solidarietà
Gazzetta Mezzogiorno: M5s, trovare soluzioni per continuità

Gazzetta Mezzogiorno: M5s, trovare soluzioni per continuità

 
Editoria
Gazzetta del Mezzogiorno, Fitto: «Non possiamo restare senza il nostro giornale»

Gazzetta del Mezzogiorno, Fitto: «Non possiamo restare senza il nostro giornale»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

Covid

Vaccini, a Bari ripresa campagna a ritmo serrato

Ad oggi somministrate in tutta la Puglia 3.296.540 dosi

Vaccini, caso per la seconda dose nell'hub di Taranto: anziani costretti a spostarsi con il caldo

Bari - Sono 3.296.540 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle 17 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 89,4% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 3.668.750).

ASL BARI - I centri vaccinali della ASL di Bari hanno ripreso oggi a ritmo serrato le somministrazioni di prime e seconde dosi: alle 14 sono state già registrate oltre 7mila vaccinazioni. Da questa mattina gli operatori sanitari - con un grande sforzo organizzativo - sono impegnati a recuperare le somministrazioni slittate ieri per mancanza di vaccini e ad assicurare ai cittadini le dosi programmate. L’obiettivo è quello di sfruttare al massimo la capacità vaccinale degli hub per continuare a mantenere l’andamento spedito della campagna di immunizzazione contro il Covid in tutta la provincia, nel rispetto costante dei target e delle categorie fissate dal piano strategico regionale. Le operazioni – in tutti i punti territoriali - da Altamura a Monopoli - si stanno svolgendo regolarmente, nonostante un afflusso di utenti inevitabilmente maggiore rispetto alle giornate ordinarie e nonostante le difficoltà causate dal caldo delle ultime ore. Si vaccina dunque senza sosta e anche nella giornata di sospensione dell’attività degli hub – il 23 giugno – le somministrazioni non si sono fermate, grazie al supporto dei medici di Medicina generale che hanno effettuato circa 3mila vaccinazioni, per  un totale di 988.844 vaccini finora erogati dalla azienda sanitaria barese. 

ASL BRINDISI - Proseguono le vaccinazioni anti Covid nella Asl di Brindisi con una media di 4mila dosi al giorno. Nei giorni scorsi sono state programmate sessioni dedicate ai fragili under 16, vaccinati con i loro caregiver, e agli adulti con malattie rare.

ASL BAT - Prosegue nella Asl Bt la campagna vaccinale. Si procede con le prime dosi e gli anticipi delle vaccinazioni Astrazeneca a Bisceglie: fino a venerdì dalle 15 alle 18 saranno vaccinati i cittadini che hanno fatto la prima dose di Astrazeneca dal 14 al 21 aprile. L' hub di Andria fino a sabato resterà aperto dalle 9 alle 13

ASL FOGGIA - La campagna vaccinale in provincia di Foggia raggiunge un nuovo, importante, traguardo: superate le 500.000 dosi somministrate complessivamente. Con 333.650 somministrazioni la percentuale delle persone che hanno ricevuto almeno una dose sale al 55%; sale al 27,9%, invece, la percentuale della popolazione che ha concluso il ciclo vaccinale (con 169.361 seconde dosi). Le attività vaccinali procedono senza interruzioni nonostante il grande caldo e gli inevitabili disagi ad esso collegati. Questo, grazie al forte senso del dovere degli operatori sanitari a cui si aggiunge il supporto di alcune amministrazioni comunali e associazioni presenti sul territorio che stanno fornendo i Punti vaccinali di sistemi di climatizzazione e ventilazione. Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno ricevuto la prima dose: 50.475 persone estremamente vulnerabili; 16.304 caregivers; 38.293 persone ultraottantenni (pari al 93,2% della popolazione vaccinabile); 51.669 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 90,5%); 62.935 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari all'86,4%); 66.328 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 72,7%); 47.257 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 54,8%); 32.763 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 46,1%); 32.164 persone di età compresa tra 29 e 17 anni. Hanno ricevuto la prima dose di vaccino 52 donne in gravidanza. Ad oggi i medici di medicina generale hanno somministrato, in tutto, 134.615 dosi di vaccino di cui 17.263 a domicilio. Presso l'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dal 14 al 18 giugno, sono state vaccinate 249 persone tra pazienti in cura e caregivers.

ASL LECCE - Prosegue la campagna di vaccinazione antiCovid nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio: circa 5500 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri. 442 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 453 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 307 nel PTA di Gagliano del Capo, 378 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 405 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 485 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 498 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 364 nella Caserma Zappalà di Lecce, 284 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 204 nel Pta di Maglie, 298 nella RSSA comunale di Martano, 338 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 363 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 66 nell'Ospedale di Copertino, 66 nell'Ospedale di Gallipoli, 82 nell'Ospedale di Scorrano, 182 nel Dea Fazzi e 388 dai Medici di medicina generale. 

ASL TARANTO - Prosegue la campagna vaccinale anche in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 468mila dosi di vaccino. Rispetto a questo dato, quasi 165mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale. Nella giornata di ieri, sono state somministrate 17 dosi a domicilio e 280 dosi negli ambulatori dei medici di medicina generale, a vantaggio di pazienti fragili. Gli hub vaccinali di Taranto e provincia continuano regolarmente le attività della campagna vaccinale, come da prenotazioni dei cittadini e cronoprogramma. Stamattina sono state somministrate oltre 3.500 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 574 presso la SVAM, 357 dosi presso l’Arsenale e 415 dosi al PalaRicciardi; 449 dosi a Martina Franca, 368 dosi a Grottaglie, 367 dosi a Manduria, 548 dosi a Massafra, 431 dosi presso l’hub di Ginosa. Nel pomeriggio di ieri, invece, gli hub hanno registrato i seguenti dati: a Taranto, 216 all'Arsenale, 139 al PalaRicciardi e 158 alla SVAM; in provincia, 305 dosi a Martina Franca, 283 dosi a Manduria, 255 dosi presso l’hub di Ginosa, 50 a Grottaglie, 225 a Massafra. Presso l’hub Porte dello Jonio prosegue nel pomeriggio l’anticipazione delle seconde dosi di Astrazeneca per i cittadini di Taranto e ieri pomeriggio sono state vaccinate 917 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie