Mercoledì 10 Agosto 2022 | 11:20

In Puglia e Basilicata

editoria

Crisi «Gazzetta», il governatore Bardi: «Evitare il fallimento»

insegna palazzo Gazzetta

Anche il presidente della regione Basilicata si è detto disposto a sostenere azioni per evitare il peggio

30 Maggio 2020

Redazione online

POTENZA - «Si deve scongiurare in ogni modo che il prossimo 8 giugno si giunga alla dichiarazione di fallimento per la Gazzetta del Mezzogiorno. Anche la Regione Basilicata, in presenza di un provvedimento normativo che lo consenta, sosterrà le azioni messe in campo dal governo nazionale, dall’amministrazione straordinaria e dalla Regione Puglia, per evitare il peggio».

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, commentando «l'esito dell’ultimo tavolo di crisi per la Gazzetta del Mezzogiorno nel quale si è discusso della possibilità di individuare un percorso che consenta di salvaguardare la testata con 133 anni di storia, insieme all’occupazione di giornalisti e poligrafici. Siamo vicini ai giornalisti lucani nella convinzione che la Basilicata non può perdere questo importante e storico presidio di cultura e informazione. Siamo fiduciosi per l’impegno del governo e la determinazione con cui i giornalisti stanno affrontato questo brutto momento e confidiamo - ha concluso Bardi - nel buon esito delle azioni, perché la Gazzetta del Mezzogiorno rimanga una voce libera indipendente e lucana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725