Sabato 08 Maggio 2021 | 13:17

NEWS DALLA SEZIONE

Tra le polemiche
Matera, stasera «Astranight», Bardi: «Vaccino finirà in poche ore»

Matera, stasera «Astranight», Bardi: «Vaccino finirà in poche ore»

 
L'allarme
Pratiche anti-Xylella, Coldiretti Puglia: 72 ore di tempo per pulire cigli stradali

Pratiche anti-Xylella, Coldiretti Puglia: 72 ore di tempo per pulire cigli stradali

 
La decisione
Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristorante

Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristoranti

 
dopo il pari
Corini è già nella testa dei giocatori del Lecce: «Fondamentale resettare in fretta»

Corini è già nella testa dei giocatori del Lecce: «Fondamentale resettare in fretta»

 
Lotta al virus
Vaccini, ieri Puglia da record: somministrate 40mila dosi

Vaccini, ieri Puglia da record: somministrate 40mila dosi

 
nel foggiano
San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

 
Covid
Puglia, da lunedì al via prenotazioni per 50-59enni, in ordine di età

Puglia, da lunedì al via prenotazioni per 50-59enni, in ordine di età

 
la parola alla prefettura
Puglia, il Tar chiede di riattribuire i seggi in consiglio regionale

Puglia, il Tar chiede di riattribuire i seggi in consiglio regionale

 
il tragico bollettino
Puglia, oltre 60 infortuni al giorno: numeri drammatici

Puglia, oltre 60 infortuni al giorno: numeri drammatici

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceAnimali
Salento, tartaruga in difficoltà: salvataggio del Centro Recupero

Salento, tartaruga in difficoltà: salvataggio del Centro Recupero

 
MateraTra le polemiche
Matera, stasera «Astranight», Bardi: «Vaccino finirà in poche ore»

Matera, stasera «Astranight», Bardi: «Vaccino finirà in poche ore»

 
BatLa festa dell'Europa
Barletta, l'Unione europea opportunità per tutti

Barletta, l'Unione europea opportunità per tutti

 
BariLa decisione
Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristorante

Bari, ok dal Comune a tavolini in strada per bar e ristoranti

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

 
TarantoL'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 

i più letti

maxioperazione

Vendevano doping comprato in Bulgaria e Polonia: 50 indagati in tutta Italia, anche a Bari

Perquisizioni in 30 città italiane, per un giro d'affari di oltre 500mila euro

Vendevano doping comprato in Bulgaria e Polonia: 50 indagati in tutta Italia, anche a Bari

I carabinieri del comando provinciale di Ascoli Piceno e del Nas di Ancona hanno portato a termine un’importante operazione antidoping volta a smantellare un ingente traffico di farmaci dopanti immessi sul territorio nazionale provenienti dall’Est Europa. Sono 50 le persone indagate a piede libero, anche a Bari. Durante le perquisizioni effettuate in 30 città italiane, tra cui Bari, Taranto, Foggia e Bat, sono state sequestrate migliaia di confezioni di farmaci dopanti, tra cui nandrolone, testosterone, ormone della crescita e steroidi anabolizzanti.. Coinvolte diverse strutture tra palestre e centri sportivi amatoriali, in particolare ciclistici.

L’impegno, sviluppato dagli investigatori dell’Arma anche con attività tecniche, ha consentito complessivamente di ricostruire i ruoli e le funzioni degli indagati, impegnati con una struttura reticolare a proporre tramite vari social in tutto il territorio nazionale, sia a consumatori che a rivenditori al dettaglio, ingenti quantitativi di farmaci ad effetto dopante; accertare che i soggetti importassero illecitamente i dopanti dalla Bulgaria e dalla Polonia, per poi rivenderli in tutta Italia; quantificare, anche attraverso l’analisi di conti correnti, le transazioni avvenute sulle carte di pagamento e le spedizioni postali, un giro d’affari stimato in oltre 500mila euro annui; riscontrare l’utilizzo di ricette mediche falsificate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie