Venerdì 17 Gennaio 2020 | 22:24

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
L'attesa
Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

 
nel Potentino
Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

 
La relazione Dia
Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

 
nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
migranti
Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

 
la procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
il sindacato
Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

 
nel Barese
Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Dopo una lite

Ostuni, accoltellato a morte dal fidanzato della figlia: fermati anche i consuoceri

Agguato mortale nel centro della città bianca: in manette un ventenne, che aveva una relazione con la figlia minorenne della vittima

Ostuni, accoltellato mentre passeggia in centro con la moglie: morto 34enne

OSTUNI - Un uomo di 44 anni, Giuseppe Maldarella, è morto in ospedale in seguito a un accoltellamento avvenuto a Ostuni, in pieno centro, attorno alle 23. Arrestato il suo killer: l'uomo sembrerebbe sia stato aggredito dal fidanzato 20enne della figlia minorenne, in seguito a una lite, mentre era in strada camminando per il centro cittadino, in compagnia della moglie. Anche la donna è rimasta lievemente ferita, sempre da ferite da taglio. La Polizia ha subito individuato e fermato il responsabile dell'aggressione. Stando a quanto ricostruito la lite era iniziata poco prima all’interno di un’abitazione in via Massimo D’Azelio. Qui ci sarebbe stato un alterco, poi degenerato in strada in un'aggressione fisica tra il deceduto e altre persone.

A quanto appreso la vittima, dopo l'agguato avvenuto all'incrocio fra via Fogazzaro e via Cavalieri di Vittorio Veneto, in via Garibaldi, è riuscito ad arrivare in auto in ospedale, dove poi è morto nonostante i disperati tentativi di soccorso operati dai medici. Nel frattempo, presso l’ospedale di Fasano sempre nella serata di ieri, erano giunti, con ferite agli arti superiori, altre due persone.

La procura di Brindisi ha disposto un esame esterno del cadavere. All’esito dell’attività di indagine sono stati notificati due provvedimenti di fermo di indiziato di delitto per concorso in omicidio volontario e lesioni volontarie aggravate a carico di Domenico Germano Moro, 45 anni, e di Cinzia D'Amico, 41, rispettivamente padre e madre del giovane arrestato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie