Giovedì 06 Agosto 2020 | 17:43

NEWS DALLA SEZIONE

Pioggia in arrivo
Maltempo, ancora temporali al Sud: scatta l'allerta meteo

Maltempo, ancora temporali al Sud: scatta l'allerta meteo arancione

 
SOLIDARIETÀ
Brindisi, partito volo umanitario per Beirut dalla base Unhrd

Brindisi, partito volo umanitario per Beirut dalla base Unhrd

 
Occupazione
Sanità, Asl Bari assume 507 sociosanitari dal 1 settembre

Sanità, Asl Bari assume 507 sociosanitari dal 1 settembre

 
Nuovo contagio
Bari, commessa positiva la Covid, profumeria chiusa in via Sparano

Bari, commessa di Sephora positiva al Covid, profumeria chiusa in via Sparano

 
L'iniziativa
Fase 3, Puglia tra le regioni capofila per i test sierologici ai carabinieri

Fase 3, Puglia tra le regioni capofila per i test sierologici ai carabinieri

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
sicurezza
Taranto, giovane detenuto aggredisce poliziotti penitenziari in carcere

Taranto, giovane detenuto aggredisce poliziotti penitenziari in carcere

 
L'INTERVISTA
Scalfarotto: io riformista contro tutti

Regionali 2020, parla Scalfarotto: «Io riformista contro tutti»

 
L'incontro
Puglia, produttori agricoli Copagri a confronto, Emiliano: «L’agricoltura pugliese è il futuro della nostra regione»

Puglia, produttori agricoli Copagri a confronto, Emiliano: «L’agricoltura pugliese è il futuro della nostra regione»

 
LA DELIBERA
In spiaggia fatti più in là Puglia: linee anti-virus per questa estate al mare

In spiaggia fatti più in là, in Puglia linee anti-virus per questa estate al mare

 
L'IMPRESA
Biccari, l'alpinista Tamara Lunger scala il monte Cornacchia

Biccari, l'alpinista Tamara Lunger scala il monte Cornacchia

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
BariLa denuncia
Bari, vola dal monopattino a causa di una buca e finisce in ospedale: sarà operata alla gamba

Bari, vola dal monopattino a causa di una buca e finisce in ospedale: sarà operata alla gamba

 
TarantoIL PROGETTO
Affaccio sul mar Grande: cambia il volto di Taranto

Affaccio sul mar Grande: cambia il volto di Taranto

 
FoggiaLA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
BrindisiI DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
LecceI DATI
Le imprese salentine perdono 2600 addetti

Le imprese salentine perdono 2600 addetti

 
Materal'iniziativa
Matera, intitolato belvedere sui Sassi a Emilio Colombo

Matera, intitolato belvedere sui Sassi a Emilio Colombo

 
BatLA CRISI
Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

 

i più letti

La richiesta

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

«Necessario - spiegano in una nota - per discutere di Cig e norme del Dl Crescita»

Ilva, nuovo appello a Di Maio «A noi va bene il piano Mittal»

TARANTO - I sindacati metalmeccanici (Fiom, Uilm e Fim) chiedono un tavolo di monitoraggio urgente al ministro Luigi Di Maio sull'ex Ilva. «Il ricorso da parte di Arcelor Mittal alla Cig per 1.400 lavoratori, in ragione delle difficoltà congiunturali del mercato, il percorso di approvazione del dl Crescita con le norme riguardanti lo stabilimento di Taranto, reclamano la necessità di una sede e di un’occasione di verifica e di confronto fra le parti sugli impegni assunti con l’accordo di settembre 2018», così si legge nella lettera dei sindacati.

In assenza «di una celere convocazione» i sindacati fanno sapere che il consiglio di fabbrica unitario di ArcelorMittal si autoconvocherà nei prossimi giorni al Mise.
La presa di posizione viene assunta dopo l’incontro con l'azienda oggi nello stabilimento di Taranto per discutere della cassa integrazione ordinaria annunciata per 1.395 lavoratori dall’1 luglio, per 13 settimane, salvo proroghe. «Tale incontro - spiegano Fim, Fiom, Uilm e Ugl - non ha prodotto alcun avanzamento tra le parti, permangono infatti ancora tutte le perplessità sull'avvio della procedura di Cigo, soprattutto in un clima di incertezza che riguarda il futuro occupazionale, ambientale e industriale dello stabilimento di Taranto».

I sindacati, «preso atto - aggiungono - dell’indisponibilità da parte dell’azienda di sospendere la procedura di Cigo in attesa di una convocazione da parte del Ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico, chiedono un’immediata convocazione da parte del ministro Luigi Di Maio, garante dell’accordo sottoscritto al Mise, per avviare un confronto che possa dare risposte concrete alle tante problematiche ancora rimaste in sospeso». Ad oggi, concludono, «non ci è chiara la mission della multinazionale e condividiamo le preoccupazioni delle istituzioni locali ed ecclesiastiche sul futuro di Taranto».

LE PAROLE DEL MINISTRO LEZZI - «Si ridicolizza tutto, dalla miticoltura al piano per il turismo, dagli ulteriori 300 milioni per le Zone Economiche Speciali (Taranto lo è) al Tecnopolo, in un disperato tentativo di nascondere quello che hanno combinato negli ultimi anni». Lo scrive il ministro per il sud Barbara Lezzi sulla sua pagina Facebook.
«Ci aggiungo l’Ilva come elemento che non riguarda le lobbies del cemento ma, comunque, vede tutti uniti contro una città che non merita di convivere con una fabbrica che non deve fare altro che rispettare la legge. Invece no. Taranto ha diritto anche ad altro, ha diritto di diversificare la sua economia». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie