Venerdì 19 Aprile 2019 | 12:32

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 
Sanità
Puglia, verso lo stop all'intra-moenia: blocco visite a pagamento se file troppo lunghe

Puglia, verso lo stop all'intra-moenia: blocco visite a pagamento se file troppo lunghe

 
Verso il 25 aprile
Puglia, nasce Osservatorio regionale sui Neofascismi

Puglia, nasce Osservatorio regionale sui Neofascismi

 
L'inchiesta
Giustizia truccata, a Lecce verso l'incidente probatorio

Giustizia truccata, a Lecce verso l'incidente probatorio

 
Dalla GdF
Acquistano 3 velieri senza versare Iva e con documenti falsi: sequestri a Bari

Acquistano 3 velieri senza versare Iva e con documenti falsi: sequestri a Brindisi

 
Nel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
Arte
Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
Il progetto
Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BrindisiA Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
TarantoIn località Sabbione
Derturpata zona protetta dove vivono i fenicotteri: sequestri

Derturpata zona protetta dove vivono i fenicotteri: sequestri

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

L'omicidio del maresciallo

Cagnano Varano, Arma in lutto: vita umana vale il mondo intero.
Sindaco: una presenza storica

Messaggi di cordoglio da ogni parte d'Italia. Un post sulla pagina Fb dell'Arma

cARABINIERI

La disperazione di un collega

La notizia dell'agguato in cui è caduto il militare ha sconvolto l'Arma, in ogni parte di Italia. Tant'è che sulla pagina del comando generale dell'Arma dei Carabinieri è comparso questo post: «Una vita umana vale il mondo intero. E così il maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, 46
anni, morendo in servizio nella piazza di Cagnano Varano (FG), il paese dove lavorava presso la locale Stazione Carabinieri, è  un mondo che scompare. Lo ha ucciso un uomo con precedenti penali, che ha estratto una pistola in occasione di un controllo e ha sparato ferendo anche un altro carabiniere, al quale vanno i nostri auguri di pronta guarigione..Il maresciallo era celibe e non lascia figli, diranno le prime note di agenzia. Ma tutti noi ne siamo orfani. I familiari, gli amici, i colleghi. Chiunque abbia a cuore la giustizia e conosca il valore della vita. Arrivederci nel cielo, Vincenzo. Il viaggio ti sia lieve».

NOI ARMA: PIANGIAMO UN EROE - L'Arma piange oggi il sacrificio di un suo eroico appartenente». Così l’associazione Noi Arma sul carabiniere ucciso nel foggiano. Noi Arma si unisce «al dolore di tutti i colleghi per la grave perdita, si stringe ed abbraccia fraternamente le famiglie di entrambi i commilitoni, e contestualmente sottolinea come ancora una volta l’esempio, il coraggio, il senso del dovere e il sacrificio degli appartenenti alla nostra beneamata Istituzione emergono dalla normalità del vivere quotidiano degli appartenenti alle forze dell’ordine, a cui spetta il privilegio di difendere sempre, comunque ed a ogni costo la sicurezza dei cittadini». Al riguardo, l’associazione auspica che «la politica non limiti la propria attenzione con frasi di circostanza sull'accaduto, ma che si attivi presto per difendere il ruolo e il rispetto degli appartenenti a tutte le forze dell’ordine, che non potrà prescindere, sin da subito, dalla costituzione di parte civile nel processo che sarà instaurato nei confronti del colpevole».

SINDACO: UNA PRESENZA STORICA IN PAESE - Conoscevo molto bene il maresciallo Vincenzo Di Gennaro, era nella nostra stazione carabinieri da molti anni, forse da oltre dieci anni. Era una presenza storica della caserma. Lo incontravo tutte le mattine». È quanto dichiarato all’ANSA dal sindaco di Cagnano Varano, Claudio Costanzucci.

«Oltre ad essere una persona molto disponibile era un uomo che faceva sempre il proprio dovere. E - continua il Sindaco - proprio facendo il suo dovere è caduto per lo Stato - È una tragedia per tutti noi che siamo una piccola comunità». Secondo la ricostruzione del primo cittadino pare che l’uomo si sia avvicinato all’auto dei militari ed abbia fatto fuoco. Una versione non ancora confermata dagli organi inquirenti.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400