Mercoledì 21 Agosto 2019 | 15:20

NEWS DALLA SEZIONE

LA SISAL
Scommettere sul Bari non è un affare I ragazzi di Cornacchini sono i favoriti

Scommettere sul Bari è un affare: i ragazzi di Cornacchini sono i favoriti

 
L'allarme
Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
Nel centro storico
Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
Per la Coldiretti
Vini di Puglia, vendite al top per Primitivo e Negramaro: boom per i rosati

Vini di Puglia, vendite al top per Primitivo e Negramaro: volano i rosati

 
Estate di fuoco
Puglia piegata dagli incendi: la Murgia l'area più colpita

Puglia piegata dagli incendi: la Murgia l'area più colpita

 
Al San Carlo
Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: i piccoli saranno trasferiti

Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: non ci sono medici, bimbi trasferiti

 
La testimonianza
Bari città turistica? «Qui è impossibile cambiare i miei franchi»

Bari città turistica? «Qui è impossibile cambiare i miei franchi»

 
il bilancio
Turismo a Bari, boom all'aeroporto: in 4 giorni 77mila passeggeri

Turismo a Bari, boom all'aeroporto: in 4 giorni 77mila passeggeri

 
Il caso
Grumo, autistico cade giù dal balcone, la sorella: «Era violento ma il 118 non lo ha fermato»

Grumo, autistico giù dal balcone, la sorella: «Era violento ma il 118 non lo ha fermato»

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, Antenucci il punto fermochi lo affiancherà domenica?

Bari, Antenucci il punto fermo, chi lo affiancherà domenica?

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'allarme
Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

 
BrindisiPoi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
BariNel centro storico
Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

 
BatL'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
PotenzaIl caso
Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

 
LecceDopo 20 anni
Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

 
FoggiaL'idea di due gelatai
Zapponeta, per preparare gelati usano la bava di lumaca invece dell’acqua

Zapponeta, per preparare gelati usano la bava di lumaca invece dell’acqua

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 

i più letti

Ferrovie

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Dopo la lettera dell’assessore Giannini, che il 2 gennaio che ha contestato la soppressione di 14 treni regionali e il ritardo (superiore ai 10 minuti) di altri 352 «solo nei 20 giorni precedenti» la missiva.

Bari, ecco il Frecciarossaper Milano: già tutto esaurito

BARI - Rfi ha attivato una task force in Puglia per incrementare gli standard di puntualità dei treni dopo la lettera dell’assessore pugliese ai Trasporti, Gianni Giannini, che il 2 gennaio ha contestato la soppressione di 14 treni regionali e il ritardo (superiore ai 10 minuti) di altri 352 «solo nei 20 giorni precedenti» la missiva. Giannini - che si era riservato «di applicare le sanzioni per gli inadempimenti» - ha oggi comunicato che Rfi e Trenitalia «hanno risposto alle contestazioni».
«L'AD di Rfi Maurizio Gentile - spiega Giannini - ha comunicato l’istituzione di una task force dedicata alla Puglia con l’obiettivo di intervenire per la riduzione degli eventi anomali e degli inconvenienti tecnici che incidono sulla puntualità e sulla regolarità della circolazione dei treni, talvolta anche interrompendola. La task force sarà impegnata ad esaminare gli effetti delle azioni intraprese su manutenzione ed affidabilità dei sistemi ed a valutarne i risultati. Trenitalia, da parte sua, con una nota a firma dell’AD Orazio Iacono, si è impegnata ad assicurare il miglioramento continuo della qualità del servizio, avviando anch’essa una serrata interlocuzione con il gestore dell’infrastruttura al fine di invertire il trend negativo e restituire la necessaria regolarità al traffico ferroviario regionale».

Regione e Trenitalia sono al lavoro per esaminare le proposte di modifica del servizio arrivate da singoli gruppi di utenti, compatibili con l’impostazione globale del modello di offerta, improntato ad una complessiva velocizzazione delle percorrenze da Foggia e da Lecce, nonché con il sistema dei collegamenti nazionali. E’ inoltre confermato il piano degli investimenti sul materiale rotabile concordato nel nuovo contratto di servizio firmato a giugno. I primi treni sono già arrivati a Foggia e, completato il programma di formazione dei macchinisti, saranno presto in circolazione. Intanto questa settimana è stato approvata in giunta la delibera di approvazione dello schema di cessione in comodato d’uso dei treni interamente di proprietà regionale. Trenitalia infine doterà i convogli di carrozze aggiuntive al fine di contenere il sovraffollamento.
Tra le azione intraprese da Rfi - spiega in una nota il gruppo FS - vi sono la sostituzione dei cavi in rame con quelli a fibra ottica per ottimizzare l’affidabilità del sistema di distanziamento dei treni sulla Direttrice Adriatica e sulla linea Taranto-Bari; la chiusura di due passaggi a livello a Barletta; l’upgrade tecnologico di due passaggi a livello a Bari Santo Spirito e di uno a Trani; il rinnovo dei deviatoi in ingresso e in uscita dalle stazioni con sistemi di ultima generazione; i sistemi di videosorveglianza sulle tratte più colpite dai furti di metalli pregiati per prevenire gli atti dolosi e le conseguenti ripercussioni sul traffico ferroviario e il rinnovo tecnologico dei sistemi di gestione delle stazioni sulla linea Taranto-Metaponto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie