Mercoledì 21 Novembre 2018 | 19:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Brindisi, abusi e falso: sequestrati varchi al Porto. «Si rischia la chiusura»

Brindisi, abusi e falso: sequestrati varchi al Porto. «Si rischia la chiusura»

 
L'istanza
Bcc Terre d'Otranto, pm ricusa il gup: è cognato di un consigliere della banca

Bcc Terre d'Otranto, pm ricusa il gup: è cognato di un consigliere della banca

 
Al Csm
Magistrati in politica, il 6 dicembre Emiliano «processato» da un grillino

Magistrati in politica, il 6 dicembre Emiliano «processato» da un grillino

 
Serie D
Foggia, la benzina Rizzo l'arma in più verso La Spezia?

Foggia, la benzina Rizzo l'arma in più verso La Spezia?

 
L'intervista
Zeman Jr. con il suo Gela sfida il Bari: «All'attacco, come piace a papà»

Zeman Jr. con il suo Gela sfida il Bari: «All'attacco, come piace a papà»

 
L'inchiesta
Aquarius, sequestro preventivo al porto di Brindisi. Patroni Griffi: «Equivoco»

Aquarius, sequestro preventivo al porto di Brindisi. Patroni Griffi: «Equivoco»

 
Usura a San Girolamo
Denaro in prestito a donna con un tasso del 650%, arrestata coppia barese

Denaro in prestito a donna con un tasso del 650%, arrestata coppia barese

 
Vicino al San Nicola
Bari, sesso con minori: chieste condanne per un insegnante e un pasticcere

Bari, sesso con minori: chieste condanne per un insegnante e un pasticcere

 
Le dichiarazioni
Giornalisti, FNSI: «Di Maio e M5S scimmiottano Trump, sono contro eliminazione precari»

Giornalisti, FNSI: «Di Maio e M5S scimmiottano Trump, sono contro eliminazione precari»

 
40 associazioni
Decreto sicurezza, a Bari raccolte 500 firme contro Salvini

Decreto sicurezza, a Bari raccolte 500 firme contro Salvini

 
La conferenza stampa
Unicef a Taranto, epidemiologo: «I bambini mangiano e respirano diossina»

Unicef a Taranto, epidemiologo: «I bambini mangiano e respirano diossina»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bancarotta fraudolenta

Crac Finpower, l'ex patron del Bari Giancaspro resta ai domiciliari

Il Tribunale del Riesame di Bari dinanzi al quale oggi si è celebrata una lunga udienza in cui Giancaspro, assistito dall’avvocato Raul Pellegrini, ha chiesto di tornare libero, ha rigettato l’istanza

Bari, pasticcio «F24: indagato Giancaspro

Il presidente del Bari Cosmo Giancaspro

BARI - Resta ai domiciliari l’ex patron del Bari Calcio, Cosmo Antonio Giancaspro, arrestato il 26 settembre scorso dalla Guardia di Finanza per il crac da oltre 10 milioni di euro della società Finpower. Il Tribunale del Riesame di Bari dinanzi al quale oggi si è celebrata una lunga udienza in cui Giancaspro, assistito dall’avvocato Raul Pellegrini, ha chiesto di tornare libero, ha rigettato l’istanza.

Giancaspro è agli arresti domiciliari con l’accusa di bancarotta fraudolenta. Secondo la Procura di Bari nell’arco di 5 anni, dal 2013 al 2018, avrebbe dissipato beni aziendali svendendo quote ad altre società da lui controllate o dirottando somme di denaro su conti correnti di altre ditte intestate a prestanome. Secondo la difesa, invece, le cessioni di quote sarebbero avvenute secondo procedure legittime. Negli atti dell’inchiesta della magistratura barese ci sono anche riferimenti alla sua recente gestione della FC Bari 1908, attualmente in liquidazione, e a operazioni poco trasparenti fatti grazie alla complicità di funzionari di banca, indagati in una parallela inchiesta della magistratura barese per ostacolo all’Autorità di Vigilanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400