Mercoledì 17 Ottobre 2018 | 08:59

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Serie B

«Foggia senza limiti»: garantisce Mazzeo

La punta parla di una squadra che ha espresso il 30% del suo potenziale

«Foggia senza limiti»: garantisce Mazzeo

Fabio Mazzeo Foggia

FOGGIA - Ha sempre vinto negli ultimi tre turni, ma il Foggia può migliorare ancora. Fabio Mazzeo ne è convinto. «Abbiamo espresso appena il 30 per cento del nostro potenziale - sostiene l’attaccante rossonero -. I margini di miglioramento sono notevoli. Grassadonia è un tecnico davvero in gamba, di Salerno come me ma che non conoscevo se non per averlo affrontato da avversario: mi sta stupendo, quanto a tattica e idee. La squadra è forte, il gruppo unito. Senza il -8 saremmo al terzo posto: dato importante. L’avvio non è stato dei migliori: in estate abbiamo cambiato molto nel modo di giocare, nei metodi di lavoro, e inserito giocatori nuovi. La vittoria interna contro il Padova ci ha liberato mentalmente, consentendoci di giocare come sappiamo. E così sono venute altre due vittorie di fila».

Quarantasei centri con il Foggia nel biennio precedente a questa stagione, in Lega Pro, in B e nelle coppe. Appena un gol in quest’inizio di campionato: mentre la squadra attraversa un buon momento, Mazzeo sembra aver smarrito la via della rete ma non ne fa un dramma. «Sono tranquillo, arriveranno anche i miei gol - dichiara il bomber ex Benevento e Perugia, 35 anni -. Ci sono andato vicino più volte, la fortuna non è stata dalla mia parte. Il mio modo di giocare è cambiato: nella stagione scorsa fungevo più da trequartista, costruivo gioco, mentre Nicastro battagliava con gli avversari. Ora c’è Galano come trequartista, gran giocatore così come lo è Iemmello, che stiamo aspettando a braccia aperte. Il mio compito è fare a “sportellate” con i difensori, muovere le difese per favorire gli inserimenti. Sono un po’ meno nel vivo dell’azione e corro molto di più, ma questo modo di giocare potrà portarmi a risultati anche migliori rispetto al passato. Da quando sono a Foggia ho sbagliato qualche rigore di troppo, ma anche questo aspetto non mi pesa. Se vinciamo, sono felice. Le critiche di parte dei tifosi non mi preoccupano. Mi caricano. Ho già vissuto momenti simili in carriera. In questi casi sono il primo a fare autocritica».

Alla ripresa, sabato prossimo, trasferta a Cosenza. «Spero nella legge del gol dell’ex - conclude Mazzeo -. Al San Vito feci una doppietta un anno e mezzo fa, con il Foggia. Non ho un buon ricordo dei miei trascorsi in Calabria: 5 mesi difficili, nel 2010. Unica nota lieta di quell’esperienza l’amicizia nata con Coletti. La squadra di Braglia, in casa, dà filo da torcere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sequestro Ciancio, Fnsi e Assostampa ai commissari: rilanciare le testate

Sequestro Ciancio, Fnsi e Assostampa ai commissari: rilanciare le testate

 
Brindisi, scandalo MultiserviziIn 9 a giudizio, anche ex assessore

Brindisi, scandalo Multiservizi
In 9 a giudizio, anche ex assessore

 
Tap o non Tap: il dilemma del Movimento 5 stelle

Tap, il gasdotto infiamma il M5S
«Elettori traditi». Emiliano: ci sono io
Vd/ Dibattista disse: via in 15 giorni

 
Gravina, migrante molesta ragazza e aggredisce capo dei vigiliLega: «Li manderemo tutti via»

Gravina, migrante molesta ragazza e aggredisce capo dei vigili. Lega: «Li manderemo via»

 
Tap, sindaco di Melendugno chiede un incontro con il ministro Costa

Tap, sindaco Potì: «Legge violata, ministro fermi i lavori» M5S Puglia: Emiliano tra i responsabili

 
Targa Confindustria a Lino Banfi, nuovo imprenditore agroalimentare

Targa Confindustria a Lino Banfi, nuovo imprenditore agroalimentare

 
E' ufficiale: Savino Muraglia è il nuovo presidente Coldiretti Puglia

Coldiretti Puglia, cambio al vertice: Savino Muraglia nuovo presidente

 
Bari, la vittoria sparita fa rumorema la fame di gol è sempre alta

Bari, la vittoria sparita fa rumore ma la fame di gol è sempre alta

 

GDM.TV

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 

PHOTONEWS