Sabato 06 Marzo 2021 | 03:34

NEWS DALLA SEZIONE

Nuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
L'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
Dall'8 marzo
Covid 19, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto

Coronavirus, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto.
A Bari misure restrittive nel weekend

 
La curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 24.036 casi e 297 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 24.036 casi e 297 morti nelle ultime 24 ore

 
La cerimonia
Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi da Albania: «Orgogliosi della Puglia»

Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi dall'Albania: «Orgogliosi della Puglia»

 
Lotta al virus
Covid Puglia, indice Rt è a 0,93, ma il rischio è moderato. Slitta apertura ospedale in Fiera a Bari

Covid Puglia, indice Rt è a 0,93, ma il rischio è moderato. Slitta apertura ospedale in Fiera a Bari

 
Lotta al virus
VACCINI ANTI COVID

Vaccini, in Puglia dosi a 52mila over 80, 41mila nelle scuole. Emiliano: «Governo timido. Terza ondata? Devastante»

 
dati regionali
Covid in Puglia, curva contagi ancora alta: oltre 1400 casi (13,46%) e altri 19 morti: 610 nuvi contagi nel barese

Puglia, curva contagi ancora alta: 1418 casi (13,5%) e 19 morti. Vaccini, «pace» tra Regione e medici di base

 
l'intesa
Puglia, firmato accordo Regione-Smi: medici di base potranno effettuare vaccinazioni anti Covid

Puglia, firmato accordo Regione-Smi: medici di base potranno effettuare vaccinazioni anti Covid. Fimmg: «I pazienti saranno chiamati»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

In vista dell'incontro

L'ex Piangerelli: Lecce-Palermo
quella sfida che valse la A

L'amarcord di chi ricorda quel 3-0 con Delio Rossi in panchina

L'ex Piangerelli: Lecce-Palermoquella sfida che valse la A

L'ex Piangerelli del Lecce

LECCE - «La sfida tra Lecce e Palermo richiama alla mia mente emozioni stupende. Un Via del Mare gremito in ogni di posto, il 7 giugno 2003, per un match che vincemmo per 3-0, festeggiando la promozione in serie A. Fu il degno coronamento di una grande stagione, nella quale a guidarci fu Delio Rossi». Ad aprire il libro dei ricordi, in vista della partitissima tra la formazione giallorossa e quella rosanero, in programma domenica 21 ottobre, è Gigi Piangerelli, 190 presenze e 4 reti con la maglia del club salentino dal 1997 al 2004, tra serie A e serie B, più di cinque stagioni vissute da capitano.

«Il prossimo confronto tra Lecce e Palermo promette spettacolo - prosegue Piangerelli, che attualmente è il responsabile dell’attività di base del Sassuolo, dopo essere stato a lungo responsabile del settore giovanile del Cesena - Sono due compagini bene attrezzate, allenate da due tecnici, Liverani e Stellone, che sono abituati a fare giocare le proprie squadre in maniera propositiva. Lo scontro diretto tra giallorossi e rosanero, pertanto, dovrebbe essere divertente, ricco di emozioni ed apertissimo a qualunque risultato, come si conviene alle sfide di cartello».

Il complesso siciliano è tra i grandi favoriti per la promozione. «Sulla carta è uno dei team meglio attrezzati della serie cadetta insieme al Benevento ed al Verona - nota Piangerelli - Ma in B c’è grande equilibrio, le differenze sono minime e ci sono diversi sodalizi che hanno allestito delle rose di prim’ordine. Tra questi vedo senza dubbio il Lecce, che ha tutto per meritare un posto al sole, magari in zona playoff. Del resto, l’inizio di campionato dei salentini è stato ampiamente positivo. Li ho visti un paio di volte in televisione e mi hanno fatto un’ottima impressione, come del resto il Palermo».

Tra i calciatori a disposizione di Fabio Liverani c’è il centrale difensivo Cesare Bovo, che è stato compagno di squadra di Piangerelli proprio nel Lecce, nel 2002/2003 e nel 2003/2004. «All’epoca era molto giovane, ma si vedeva che aveva stoffa - sostiene l’ex capitano del team giallorosso - Non a caso, del resto, la sua è stata una carriera importante. Conosco bene anche il centrocampista Tabanelli, che è cresciuto nelle giovanili del Cesena, società per la quale ho lavorato per anni. È stato frenato spesso dagli infortuni, ma ha qualità».

Il responsabile dell’attività di base del Sassuolo è rimasto impressionato dalla prestazione sfoderata da Marco Mancosu a Verona. «Lo conoscevo e sapevo che fosse un calciatore di qualità - afferma Piangerelli - Contro l’Hellas le sue giocate hanno fatto la differenza. Ma il Lecce dispone di elementi di valore anche in attacco, primo tra tutti Palombi, un ragazzo scuola Lazio che dispone di mezzi notevoli, senza tralasciare i più esperti La Mantia e Pettinari che hanno già dimostrato di che pasta sono fatti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie