Venerdì 22 Marzo 2019 | 05:45

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
L'intervista
Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Ambiente
Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Siglato l'accordo

Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

Emiliano: «Tentiamo di superare le sanzioni». Decaro: «Bisogna consolidare i legami»

Regione puglia

BARI - «Questo è un accordo economico, perché tentiamo di superare il regime delle sanzioni che consideriamo inutile per la costruzione della pace e dannoso per l'economia pugliese e italiana. I danni che l’Italia e la Puglia hanno avuto da queste sanzioni sono forse più gravi di quelli che abbiamo inflitto alla Federazione Russa». Lo ha sottolineato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, oggi a margine della sigla di una intesa con il governo della città di Mosca per la collaborazione in numerosi ambiti, dalla cultura allo sviluppo industriale e dell’innovazione. L’accordo è stato sottoscritto dal governatore pugliese e dal ministro del Governo di Mosca, Cheryomin Sergey Evgen'jevich, alla presenza del sindaco di Bari, Antonio Decaro. L’intesa rientra nell’ambito del vertice bilaterale per cui imprenditori e rappresentanti del governo di Mosca sono arrivati ieri a Bari per incontrare istituzioni e imprenditori locali, in particolare del settore farmaceutico.

«Vogliamo creare - ha detto il ministro russo - un cluster medico all’avanguardia nel mondo con l’aiuto dei medici pugliesi, e creare contatti tra i nostri studenti universitari». Sergey Evgen'jevich ha anche proposto «di creare un festival comune in cui condividere i giovani talenti pugliesi e moscoviti». «Oggi - ha sottolineato - abbiamo nuovi amici nella regione Puglia e sono molto riconoscente al presidente Emiliano e al sindaco Decaro che ci hanno dato la possibilità di questa collaborazione che riguarda anche la cultura, il trasposto urbano, la sicurezza, l’ambiente e il teatro».

«In questi anni - ha detto Decaro - abbiamo consolidato un ponte ideale nato per la presenza di San Nicola a Bari. Su questo ponte ci sono stati passaggi e scambi di carattere culturale che vogliamo continuare a consolidare grazie alla presenza del teatro Petruzzelli e alle istituzioni culturali russe». «Da oggi, su quel ponte - ha concluso - ci saranno anche scambi di natura commerciale ed economica». Tra la città di Mosca e il Comune di Bari c'è stato infine uno scambio di lettere di intenti reciproci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400