Sabato 20 Ottobre 2018 | 08:40

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso a Roccanova (Pz)
Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100 anni

Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100...

 
Il punto
«Tap arriverà comunque a Brindisi-Mesagne», parla il presidente Emiliano

Tap, Emiliano avverte: gasdotto arriverà a Brindisi-Mes...

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Rivedi la diretta
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Lele è stato dimesso
Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 marzo 2019

Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 ...

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Il gasdotto

Tap, Mattarella rassicura l'Azerbaijan: «Andremo avanti»

Così il presidente della Repubblica  parlando della pipeline oggi a Baku,in Azerbaijan, dove si trova in visita di Stato

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana

«C'è il comune impegno a portare a compimento il corridoio meridionale» che dovrebbe portare il gas dell'Azerbaijan fino in Puglia attraverso un corridoio meridionale che interessa anche Georgia, Turchia, Grecia e Albania. Lo ha assicurato oggi a Baku il presidente Sergio Mattarella che si trova in visita di Stato in Azerbaijan. Il Capo dello Stato ha avuto un colloquio con il presidente Ilham Aliyev nel quale si è parlato anche del tema. Il gasdotto è infatti in avanzata fase di costruzione e restano particolari problematiche proprio nel percorso finale che interessa l'Italia, anche per le polemiche ambientaliste che da mesi si registrano in Puglia dove dovrebbe terminare l'impianto. «Il progetto Tap serve», ha insistito il presidente azero. Il presidente Mattarella ha poi ribadito: «Italia e Azerbaigian hanno un rapporto molto intenso sul piano energetico. La scelta strategica del corridoio Sud del gas è condivisa dall’Italia e Tap, che è parte di questo corridoio, è il naturale completamento di questa scelta». Il capo dello Stato ha poi spiegato come sia «importante la «diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico». «Contiamo che con l’Azerbaigian, a questa collaborazione si aggiungano altre forme di collaborazione, come nella logistica, e nell’agricoltura», ha detto ancora. «Dobbiamo utilizzare appieno il potenziale economico che si sviluppa lungo la direttrice Caspio-Mar Nero-Mediterraneo. Una rotta strategica - ha sottolineato - per la diversificazione degli approvvigionamenti energetici diretti in Europa e per lo sviluppo di nuove vie commerciali intercontinentali, che possano fungere da volano per una crescita condivisa e di lungo periodo». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400