Mercoledì 03 Giugno 2020 | 00:19

NEWS DALLA SEZIONE

Covid 19
Fase 2, da domani per chi entra in Puglia scatta l'obbligo di segnalazione: l'ordinanza

Fase 2, dal 3 giugno per chi entra in Puglia scatta l'obbligo di segnalazione: l'ordinanza

 
Acque eccellenti
Il mare di Puglia? È il più bello d'Italia: ex equo con la Sardegna

Il mare di Puglia? È il più bello d'Italia: ex aequo con la Sardegna

 
Ambiente
Polignano, Emiliano su Costa Ripagnola: «Candidiamola a sito Unesco»

Polignano, Emiliano su Costa Ripagnola: «Candidiamola a sito Unesco»

 
L'incidente
Si schianta con la moto sull'Appennino Bolognese: muore 27enne di Potenza

Si schianta con la moto sull'Appennino bolognese: muore 27enne di Potenza

 
L'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, calano i positivi: 39.893 e aumentano i guariti, quasi 2mila in 24 ore

Coronavirus Italia, calano i positivi: 39.893 e aumentano i guariti, quasi 2mila in 24 ore

 
Il caso
Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

 
Il siderurgico
Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

 
fase 2
Asl Bari, prestazioni sanitarie sospese: i pazienti in attesa saranno chiamati

Asl Bari, prestazioni sanitarie sospese: i pazienti in attesa saranno chiamati

 
Calcio serie C
Vincenzo Vivarini

Tamponi, test e sanificazione: il Bari pigia il tasto del riavvio

 

Il Biancorosso

Lutto
Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, il San Nicola-Topolino consegnato dalla star dei tattoo a Decaro

Bari, il San Nicola-Topolino consegnato dalla star dei tattoo a Decaro

 
PotenzaL'incidente
Si schianta con la moto sull'Appennino Bolognese: muore 27enne di Potenza

Si schianta con la moto sull'Appennino bolognese: muore 27enne di Potenza

 
LecceL'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

 
BrindisiAmbiente
Oasi Torre Guaceto

Brindisi, Consorzio di Torre Guaceto unico ente italiano al «Monaco Blue Initiative»

 
FoggiaIl fatto
Cerignola, vigili urbani esclusi dalla processione e scoppia la polemica

Cerignola, vigili urbani esclusi dalla processione e scoppia la polemica

 
BatNel Nord Barese
Trani porto

Trani, stop alla movida irresponsabile

 

i più letti

Droga: sgominati tre clan
30 misure cautelari a Taranto

polizia

TARANTO - Trenta ordinanza di custodia cautelare (6 in carcere, 21 agli arresti domiciliari e 3 misure di obbligo di dimora) sono state eseguite dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto nell’ambito di una vasta operazione antidroga condotta con il coordinamento della Dda di Lecce. Gli indagati rispondono a vario titolo di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e singoli episodi di spaccio. Gli inquirenti ritengono di aver smantellato tre distinti gruppi criminali. L’operazione è stata chiamata «Game over».

Gli arrestati sono accusati di detenzione illecita, trasporto e commercio di ingenti quantità eroina, cocaina ed hascisc. L’inchiesta è stata avviata nel novembre 2011 dopo un sequestro di 4 kg di eroina. Dalle intercettazioni telefoniche e i risconti investigativi è emerso il coinvolgimento di persone legate al clan Cesario.
L’operazione ha visto impegnati un centinaio di agenti delle Questure di Bari, Lecce, Reggio Calabria, Matera e dei Reparti Prevenzione Crimine di Lecce e Bari, supportati da un elicottero del Reparto Volo di Bari. Uno dei destinatari dell’ordinanza cautelare in carcere è risultato irreperibile. Gli altri cinque sono il 44enne Vincenzo Basile, il 32enne Giacomo Castiglione, il 31enne Alberto Marangione, il 36enne Michele Mottolese e il 37enne Filippo Sebastio.

I particolari dell’indagine sono stati illustrati dal procuratore capo della Dda di Lecce Cataldo Motta e dal questore di Taranto Stanislao Schimera nel corso di una conferenza stampa a cui partecipato anche il sostituto procuratore Alessio Coccioli. Centrali dello spaccio sono risultati i rioni Paolo VI e Porta Napoli. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie