Giovedì 01 Ottobre 2020 | 22:04

NEWS DALLA SEZIONE

Star
Chiara Ferragni mamma bis: l'annuncio della gravidanza sui social

Chiara Ferragni mamma bis: l'annuncio della gravidanza sui social

 
Cronache rosa
Emiliano, dai panzerotti alla dieta

Emiliano, dai panzerotti alla dieta

 
Televisione
Il ritorno di Romita sul piccolo schermo

Il ritorno di Romita sul piccolo schermo: si riparte dall'intrattenimento

 
Televisione
Un modello lucano al Grande Fratello Vip

Pierpaolo Petrelli: un modello lucano al Grande Fratello Vip

 
Cronache rosa
Tutti pazzi per il vino pugliese. Il giallo: al Gf vip ci saranno la Lecciso e la figlia?

Tutti pazzi per il vino pugliese. Il giallo: al Gf vip ci saranno la Lecciso e la figlia?

 
La curiosità
Robbie Williams in Puglia? Il mistero in un video sui social

Robbie Williams in Puglia? Il mistero in un video sui social

 
L'evento
In arrivo a Taranto Achille Lauro, Amii Stewart e Bernal

In arrivo a Taranto Achille Lauro, Amii Stewart e Bernal

 
Cinema
Ron Moss innamorato della Puglia: girerà nel Borgo dei Trulli il suo nuovo film

Ron Moss innamorato della Puglia: girerà nel Borgo dei Trulli il suo nuovo film

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIL processo
Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

 
PotenzaI dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

CINEMA

Al via il film di Gabriele Lavia: settimane di riprese a Modugno

Il film, «L'uomo dal fiore in bocca», è tratto dall’omonima opera letteraria di Luigi Pirandello

Al via il film di Gabriele Lavia: settimane di riprese a Modugno

L’interno di una stazione diventa non soltanto la cornice degli avvenimenti dei protagonisti, ma elemento metaforico della storia stessa. È quanto si racconta nel film L’Uomo dal fiore in bocca diretto da Gabriele Lavia, con lo stesso Lavia e Michele Demaria, prodotto da Manuela Cacciamani (One More Pictures) che, a partire da lunedì 31 agosto per tre settimane fino a sabato 20 settembre, inizia le riprese a Modugno, in provincia di Bari. Le riprese del film, infatti, si svolgeranno interamente in un capannone nella zona industriale della cittadina alle porte di Bari, all’interno del quale è stato ricostruito l’interno della sala d’attesa di una stazione Anni ’30 e una sezione della parte esterna con banchina e binario.

Il film, tratto dall’omonima opera letteraria di Luigi Pirandello, è interpretato dallo stesso Gabriele Lavia e da Michele Demaria, con la fotografia di Tommaso Lusena De Sarmiento, la scenografia di Dario Curatolo e i costumi di Angela Tommasicchio.

L’Uomo dal fiore in bocca si svolge durante una notte piovosa d’estate, nella sala d’aspetto di una stazione ferroviaria in Sicilia, ci sono due persone. Uno è «l’uomo dal fiore in bocca», che all’inizio vediamo fronteggiare e minacciare una misteriosa donna che lo aspetta fuori dalla stazione. L’altro è «il pacifico avventore», che invece ha perso il treno per colpa dei pacchetti regalo che ha fatto alle donne della sua famiglia. È così che incontra l’uomo dal fiore in bocca, che arriva in suo soccorso e che subito instaura con lui un rapporto di grande fiducia e complicità. I due si raccontano la loro vita, ma mentre il pacifico avventore parla delle sue frustrazioni a casa, l’altro sembra voler indirizzare tutto verso un unico argomento: la morte.

Prodotto da Manuela Cacciamani (One More Pictures) con Rai Cinema, il film sarà interamente girato in Puglia con il sostegno logistico di Apulia Film Commission. La troupe del film è composta all’80% da personale pugliese e la production service è della pugliese Dinamo Film.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie