Martedì 16 Luglio 2019 | 14:27

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoSanità
Taranto, c'è il ricorso al Tar per l'appalto del nuovo ospedale

Taranto, c'è il ricorso al Tar per l'appalto del nuovo ospedale

 
BatIl caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

bilancio

Foggia, gli eccessi del Natale
bocciati dall'arcivescovo

mons. Vincenzo Pelvi

mons. Vincenzo Pelvi

FOGGIA - Una due giorni da almeno centomila presenze quella registrata tra la vigilia ed ilm giorno di Natale tra shopping, spettacoli, mercatini, animazione. E qualche eccesso di troppo. Così di troppo che non è andato giù neanche all’arcivescovo metropolita mons. Vincenzo Pelvi, che pure aveva ospitato nella Basilica Cattedrale il concerto natalizio del Comune con Antonella Ruggiero, che nell’omelia del Natale ha accusato Foggia di essere «una città poco cristiana». Motivo del dissenso, quell’atmosfera da “festa laica”, ma di grande successo, nel corso della vigilia natalizia.
«Oggi il vescovado è stato infestato dagli olii: ma non erano quelli crismali, bensì solo quelli di frittura», ha detto Pelvi riferendosi alla giornata finale di Libando, la fiera dello street food, ospitata in piazza Cesare Battisti, proprio nei pressi dell’Episcopio, e contrastato dalla Curia, senza effetto, anzi, ha provocato anche una raccolta di firme a sostegno da parte dei commercianti della zona.

Nell’omelia in Cattedrale tuttavia non sono mancati i richiami al vero significato del Natale: «La nascita di Gesù Cristo dà un pezzetto di grazia in più. Che nasce a fare Gesù se la vita di tanti bambini viene rifiutata e non riescono a nascere perché si sceglie di non farli nascere? Tutti cerchiamo la bellezza e la produttività, ma possono distruggere il corpo delle persone. Si cerca il primato sugli altri, sui ragazzi, le forme di bullismo non sono cristiane. Se guardiamo nelle nostre case, quanti sorrisi potrebbero essere inizio di perdono. E i nostri anziani li teniamo umiliati e allontanati solo per la pensione. Che è nato a fare Cristo dove la vita non è accolta? Vogliamo tutti una vita perfetta, senza disagio, senza malattie. Ma Cristo è nato senza una casa, dobbiamo scuoterci, dobbiamo essere accoglienti e mortificarci quando mettiamo l’io al centro».

Insomma, un po’ di rabbia ma non solo quella manifestata da Pelvi che, in chiusura dell’omelia, sia pur scherzando, ha ammesso di aver detto molte cattiverie e che si sarebbe confessato.

Al di là di tutto, la due giorni natalizia è stata un successo dal punto di vista delle presenze in città anche se non sono mancati gli eccessi: intanto la musica diffusa dai locali, più da discoteca che natalizia; le difficltà di accesso alla zona centrale (non funzionava il parcheggio di scambio della fiera, aperto solo alla fiera di Santa Caterina), l’idea di non prevede un utilizzo con biglietto unico dei mezzi dell’Ataf. Anche la collocazione fisica di Libando può essere ripensata, non perché è a ridosso dell’Episcopio, ma per allungare la passeggiata ed i luoghi attrattivi visto che quell’area è comunque già attrattiva per gli spettacoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie