Venerdì 07 Ottobre 2022 | 14:02

In Puglia e Basilicata

Il caso

Adesca ragazzina sul web: condannato 41enne foggiano

Torino, Pedopornografia, un leccese tra i 50 indagati

L'uomo dovrà scontare una pena di nove anni e nove mesi di reclusione: ha anche simulato di essere minorenne

21 Settembre 2022

Redazione online

FOGGIA - Un uomo di 41 anni di Foggia è stato condannato dal Tribunale di Chieti a 9 anni e 9 mesi di reclusione, ad una multa di 30.000 euro, come richiesto dal pm Roberta D’Avolio, e al pagamento delle spese processuali per aver adescato una minorenne sul web. E’ stato anche interdetto in perpetuo dai pubblici uffici e condannato a risarcire in separato giudizio i danni alla parte civile la ragazza. Inoltre, l'uomo aveva simulato di essere un minore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725