Mercoledì 30 Settembre 2020 | 17:52

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
Paura a Peschici: 47enne sparito nel nulla da 5 giorni, ha lasciato il cellulare a casa

Paura a Peschici: 47enne sparito nel nulla da 5 giorni, ha lasciato il cellulare a casa

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, positivi 5 alunni: chiuse due scuole

San Giovanni Rotondo, positivi 5 alunni: chiuse due scuole

 
Il caso
Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

 
Il fatto
Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

 
all'istituto parisi-de sanctis
Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

 
Il caso
Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

 
Coronavirus
Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

 
il fatto
Filmano prete in atteggiamenti hot: «Paga o mandiamo video alle Iene», 2 foggiani indagati per estorsione

Foggia, ricatti a prete per video mentre fa sesso, due indagati. Legale sacerdote: lui unica vittima

 
nel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
nel foggiano
Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

 
Tragedia sfiorata
Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Il Bari nella tana della Spal: Antenucci ferma l'orologio

Il Bari nella tana della Spal: Antenucci ferma l'orologio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariTrasporti
Bari, Fiera del Levante: ecco il piano mobilità, trasporto pubblico e parcheggi per la Campionaria

Bari, Fiera del Levante: ecco il piano mobilità, trasporto pubblico e parcheggi per la Campionaria

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
FoggiaNel Foggiano
Paura a Peschici: 47enne sparito nel nulla da 5 giorni, ha lasciato il cellulare a casa

Paura a Peschici: 47enne sparito nel nulla da 5 giorni, ha lasciato il cellulare a casa

 
LecceLa vicenda
Duplice omicidio Lecce, il 21enne reo confesso in carcere in isolamento

Duplice omicidio Lecce, reo confesso in carcere in isolamento. Trovato altro biglietto con tempi del delitto Legale: «Ragazzo provato»

 
TarantoIl caso
Taranto, morte gruista Mittal: riparte l'inchiesta

Taranto, morte gruista Mittal: riparte l'inchiesta

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 
BatLa visita
Comunali, Di Maio ad Andria: «Sindaco M5s farà rinascere la città»

Comunali, Di Maio ad Andria: «Sindaco M5s farà rinascere la città»

 

i più letti

Sanità

Manfredonia, operato d’urgenza è salvo: impossibile trasferirlo a Foggia

Di notte, malgrado la mancanza di chirurghi di turno

Manfredonia, operato d’urgenza è salvo: impossibile trasferirlo a Foggia

Manfredonia - I dolori lancinanti che non danno tregua, la corsa verso il pronto soccorso del San Camillo di Manfredonia in piena notte, il viso cupo dei medici. Poi l’uomo che perde conoscenza, l’ecografia che mostra la milza rotta e una decisione da prendere su due piedi: mandare come da prassi il paziente a San Giovanni o a Foggia rischiando muoia durante il trasporto o intervenire d’urgenza richiamando il personale in un ospedale dove di notte non c’è nessuno? Il personale medico e tecnico dell’ospedale sipontino non ha avuto dubbi e ha salvato la vita al paziente, un uomo di 48 anni operato d’urgenza. La splenectomia (asportazione della milza) è all’ordine del giorno in altre strutture, ma non a Manfredonia dove, in quanto ospedale di base, le urgenze non arrivano e vengono solitamente dirottate altrove.

Senza alcun indugio, la sala operatoria è stata allestita in meno di mezz’ora, un tempo brevissimo anche per una grande struttura e che è stato fondamentale per salvare la vita ad un paziente così grave. Il direttore di chirurgia generale Salvatore Rucci, che tra l’altro era già a diversi chilometri da Manfredonia, é subito partito dopo aver terminato un intervento effettuato diverse ore; con lui la collega Elvira Impagnatiello e gli altri medici Sandra Troiano, Davide D’Antini; senza dimenticare l’apporto del «trasfusionale» con il medico Luigi Ciccone ed il tecnico Raffaella Clemente. L’intervento effettuato tempestivamente al paziente colto da shock a causa delle importanti perdite di sangue, è riuscito alla perfezione e non è stato nemmeno necessario portarlo in rianimazione. Rispettato anche il percorso Covid per minimizzare i rischi di contagio. In un momento in cui l’emergenza sanitaria è ancora alta per via della pandemia, è importante tenere conto che il trasferimento in un altro ospedale diventa rischioso anche perché, da protocollo sanitario, occorre obbligatoriamente fare il tampone a chi arriva ed allestire il percorso Covid anche se il paziente è in condizioni gravi. Quanto avvenuto è un’ulteriore dimostrazione che «piccoli» ospedali come quello di Manfredonia che si trovano in luoghi densamente abitati, soprattutto d’estate, devono funzionare. Il rischio di rimanere sprovvisti di una struttura sanitaria adeguata a gestire urgenze, oltre che la routine, è pericoloso, perché il sovraffollamento in altri centri porta a ritardare cure che se differite possono mettere a rischio la vita dei pazienti. Va ribadito che ospedale come il «San Camillo» non possono essere depotenziati, per garantire attività ambulatoriali e ricoveri senza doversi necessariamente spostare e perché ci si può trovare in situazioni d’urgenza, come quella della scorsa notte, dove ogni minuto diventa preziosissimo.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie