Mercoledì 16 Giugno 2021 | 13:34

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
Il sit in
Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

Foggia, manifestazione in piazzale Italia contro i caccia di Amendola

 
Il caso
Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

 
Il caso
Azienda edile intimidita con cartucce e liquido infiammabile, il sindaco di Monte Sant'Angelo dice basta

Azienda edile intimidita con cartucce e liquido infiammabile, il sindaco di Monte Sant'Angelo dice basta

 
Arte
Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

 
Criminalità
Foggia, aggredito e rapinato mentre butta via la spazzatura

Foggia, aggredito e rapinato mentre butta via la spazzatura

 
Nel Foggiano
San Marco in Lamis, rogo doloso nel parco dei bambini

San Marco in Lamis, rogo doloso nel parco dei bambini

 
Il caso
Foggia, corruzione elettorale: a giudizio Angelo e Napoleone Cera

Foggia, corruzione elettorale: a giudizio Angelo e Napoleone Cera

 
Nel Foggiano
Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

 
In via Cerignola
Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

 
A Rignano Scalo
Incendio distrugge 40 ettari di grano e un trattore nel Foggiano: intervengono i vigili del fuoco

Incendio distrugge 40 ettari di grano e un trattore nel Foggiano: intervengono i vigili del fuoco

 

GDM.TV

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa svolta dell’ex governatore
Bari, «Vendola garantista non convince»

Bari, «Vendola garantista non convince»

 
MateraTelevisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 
TarantoLa novità
Taranto, Ex Ilva, avvio campagna vaccinale per 1600 operai

Taranto, Ex Ilva, avvio campagna vaccinale per 1600 operai

 
HomeIncendio
Ruffano, le fiamme divorano campi e capannone agricolo

Ruffano, le fiamme divorano campi e capannone agricolo

 
PotenzaIl progetto
Potenza, una scuola per «coltivare boschi»

Potenza, una scuola per «coltivare boschi»

 
FoggiaSanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
BrindisiBlitz nel porto
Brindisi, un chilo di coca nel doppiofondo del tir

Brindisi, un chilo di coca nel doppiofondo del tir

 
BatAmbiente
Bat, continua la moria di tartarughe

Bat, continua la moria di tartarughe

 

i più letti

nel foggiano

Borgo Mezzanone, rissa fra migranti: baracche a fuoco, 3 feriti, uno è grave

Senegalesi e ghanesi contro gambiani: incendio appiccato in segno di rabbia

Borgo Mezzanone, rissa fra migranti: baracche a fuoco, 3 feriti, uno è grave

foto Maizzi (repertorio)

Una rissa che ha coinvolto diversi migranti e che è sfociata nell’incendio di una decina di baracche e nel ferimento di tre persone, è scoppiata la notte scorsa nel ghetto di Borgo Mezzanone, l’insediamento abusivo che si trova nelle campagne a pochi chilometri da Foggia. Negli scontri sono rimasti feriti due gambiani ed un senegalese. Quest’ultimo è il più grave ed ha riportato traumi all’addome e e al volto. L’uomo è stato portato al pronto soccorso del policlinico Riuniti di Foggia in «codice rosso».

L’allarme è stato lanciato da alcuni cittadini extracomunitari poco prima delle 22 quando è scoppiata la rissa tra senegalesi e ghanesi, da un lato, e gambiani dall’altro e che ha coinvolto una decina di migranti. Alcuni di loro «in segno di rabbia» - riferiscono le forze di polizia - hanno appiccato le fiamme ad una decina di baracche. Quando i vigili del fuoco sono giunti al ghetto per domare il rogo hanno avuto difficoltà ad intervenire a causa di una violenta sassaiola in corso tra i residenti della baraccopoli.

Sei le squadre che hanno lavorato fino alle prime ore del mattino per spegnere l’incendio e bonificare l’intera area. Nella notte inoltre si è creato nella zona degli scontri un pericoloso assembramento che ha coinvolto circa 500 migranti. Sono al lavoro polizia e carabinieri per accertare le cause che hanno scatenato la rissa.
Attualmente nel ghetto vivono circa 1500 migranti impegnati prevalentemente come braccianti agricoli nelle campagne del Foggiano. L’ultimo incendio nella baraccopoli abusiva risale allo scorso 12 giugno quando perse la vita, avvolto tra le fiamme del suo alloggio di fortuna, un senegalese di 37 anni. Prima ancora era già accaduto lo scorso 4 febbraio quando a causa dello scoppio di una bombola di gas divampò un incendio che provocò la morte di una donna africana di trent'anni. Un episodio analogo si verificò ad aprile 2019 quando un rogo causò il decesso di un gambiano di 26 anni. Ancora prima, il 1^ novembre 2018 in un altro devastante incendio perse la vita un altro giovane africano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie