Mercoledì 23 Settembre 2020 | 18:03

NEWS DALLA SEZIONE

tragedia sfiorata
Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

 
Quartiere Ferrovia
Foggia, aggrediti e circondati da extracomunitari agenti Polizia locale

Foggia, aggrediti e circondati da extracomunitari agenti Polizia locale

 
Lite condominiale
Cerignola, «basta con i rumori» e accoltella il vicino di casa: arrestato 69enne

Cerignola, «basta con i rumori» e accoltella il vicino di casa: arrestato 69enne

 
Scuola
San Severo, ordinanza del sindaco: le scuole riaprono il 28 settembre

San Severo, ordinanza del sindaco: le scuole riaprono il 28 settembre

 
Covid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
«Alto Impatto»
Cerignola, droga e munizioni nei nascondigli della mala: vasta operazione della Ps

Cerignola, droga e munizioni nei nascondigli della mala: vasta operazione della Ps

 
La curiosità
Regionali, Emiliano vince in 2 comuni Foggiani di Conte: Fitto si impone solo a Candela

Regionali, Emiliano vince in 2 comuni Foggiani di Conte: Fitto si impone solo a Candela

 
Il caso
Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum

Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum: «Mi ricandido»

 
la denuncia
Cerignola, roghi notturni e cattivo odore: proteste dai rioni per l'inquinamento

Cerignola, roghi notturni e cattivo odore: proteste dai rioni per l'inquinamento

 
Il colpo
Foggia, titolare bar ferito durante rapina: condizioni stabili

Foggia, titolare bar ferito durante rapina: condizioni stabili

 
Elezioni 2020
Foggia, rubano pistola nel seggio a finanziere dopo averlo narcotizzato

Foggia, rubano pistola nel seggio a finanziere dopo averlo narcotizzato
Sigilli integri nelle sezioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, ceduto il centrocampista Schiavone alla Salernitana

Bari calcio, ceduto il centrocampista Schiavone alla Salernitana

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela svolta
Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

 
BariAvvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
PotenzaAgricoltura
Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

 
BatIl contagio
Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

 
TarantoL'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
BrindisiArrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 

i più letti

La denuncia

Foggia, trovati altri 5 telefonini in carcere. Il Sappe: schermare l'area

Nuovo sequestro di apparati cellulari nella struttura penitenziaria. Trovata anche droga

Foggia, maxi rissa in carcere tra cento persone nell'ora d'aria

Carcere di Foggia

Non si arresta il flusso di sequestri di droga e telefonini nel carcere di Foggia. L’ultimo è  avvenuto nel corso di una perquisizione generale  di  questa notte all’interno di alcune sezioni del penitenziario del capoluogo dauno. Ne dà notizia il segretario del Sappe, Pilagatti, parlando di rinvenimento e sequestro di alcuni telefonini (5,6)da parte degli agenti,  e di  diversi grammi di droga trovata grazie all'impiego di una unità cinofila.

Il SAPPE sindacato autonomo polizia penitenziaria, da tempo chiede all’amministrazione penitenziaria di mettere fine a questa situazione  commissariando  il carcere  di Foggia, e facendo intervenire il GOM , gruppo operativo mobile, al fine di riportare il penitenziario in un alveo di legalità e rispetto delle regole, poiché potrebbe succedere di tutto. Al tempo stesso il sindacato chiede di schermare l’intera area penitenziario, rendendo inutili gli apparecchi telefonici.

«Tutti sanno che il carcere di Foggia - spiega Pilagatti - si trova in territorio ad altissima tensione criminale,   per cui ci aspettiamo che finalmente l’amministrazione ponga più attenzione alle vicende del penitenziario con provvedimenti concreti che facciano capire che chi comanda è lo stato.

SPP: BOSS DANNO ORDINI DALLE CELLE - «I boss, i criminali comandano dalle celle per impartire ordini agli uomini dei clan dei territori». È quanto denuncia Aldo Di Giacomo, segretario generale del Sindacato Polizia Penitenziaria, nel commentare la notizia di una perquisizione nel carcere di Foggia, disposta dalla Dia, con l’impiego di circa 150 uomini provenienti in gran parte dalla regione. L’operazione sarebbe scaturita a seguito di intercettazioni di telefonate partite dalle celle dell’istituto penitenziario. Al termine del blitz sono stati sequestrati telefonini e dosi di sostanza stupefacente.
Secondo Di Giacomo non è possibile «addebitare alcuna responsabilità al DAP che ha raccolto e sostenuto la nostra richiesta di inasprimento delle pene per i detenuti trovati in possesso di telefonini come per quelli che aggrediscono agenti, senza possibilità di concedere loro alcun tipo di beneficio». "Solo la politica - aggiunge Di Giacomo - non se ne accorge non affrontando radicalmente la situazione e dimostrando totale incapacità con il risultato di favorire di fatto i traffici dal carcere all’esterno. Un’incapacità o non volontà che si trascina da Governo a Governo trovando il tempo invece per discutere di attenuazione o addirittura abolizione del 41 bis». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie