Domenica 15 Dicembre 2019 | 08:20

NEWS DALLA SEZIONE

nel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
è un pregiudicato
Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

Polizia insegue per 40km bitontino su auto rubata: bloccato nel Foggiano

 
nel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
su corso garibaldi
Foggia, tentano di truffare due donne fingendo incidente: identificati in due

Foggia, tentano di truffare due donne fingendo incidente: identificati in due

 
Nel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
panico nello scalo
Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

Foggia, minaccia passeggeri in stazione con un grosso coltello: arrestato 22enne bulgaro

 
Vertice in Prefettura
Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

Foggia, famiglie in container: sindaco firmerà ordinanza sgombero

 
nel centro storico
Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

Foggia: offre alcol a minorenni, sospesa licenza per 3 giorni a titolare «cicchetteria»

 
San Nicandro Garganico
Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: ricercati due uomini

Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: una denuncia e un ricercato

 
La sentenza
Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

Foggia, ai bambini: «Sgozzate i miscredenti». Condannato per terrorismo un egiziano

 

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

L'agguato

Manfredonia, il boss Miucci nel mirino del clan Ricucci?

Mafia garganica: è il fratello del reggente dei Libergolis

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

MANFREDONIA - Ci sono sei sospettati - sottoposti dai carabinieri all’esame «stub» in cerca d residui di polvere da sparo e poi rilasciati - per il tentato omicidio di Leonardo (Dino) Miucci, il quarantunenne imprenditore di Manfredonia, fratello maggiore di Enzino presunto «reggente» del clan Libergolis che è stato arrestato il 20 novembre scorso nel blitz antidroga «Friends». Leonardo Miucci è sfuggito alla morte alle porte del paese: almeno una mezza dozzina di colpi di mitra Kalashnikov gli sono stati esplosi contro da uno o più killer poi fuggiti; la vittima designata è rimasta illesa. Nell’immediatezza dell’agguato gli investigatori - indagini condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Foggia e colleghi del nucleo operativo della compagnia di Manfredonia - hanno portato in caserma una mezza dozzina di garganici residenti tra Manfredonia e centri vicini e ritenuti schierati col gruppo rivale ai Libergolis. Sono stati interrogati sui loro spostamenti al momento dell’agguato, e quindi sottoposti all’esame stub, un cilindro che si passa su mani, volto, indumenti; si conosceranno soltanto nei prossimi mesi gli esiti degli stub, che vanno inviati al Ris di Roma perchè i carabinieri della «scientific» cerchino con il microscopio a scansione eventuali residui di polvere da sparo, indicativi del fatto d’aver sparato.

La prima chiave di lettura investigativa è che il tentativo di omicidio di Leonardo Miucci potrebbe essere la risposta del clan Romito-Ricucci-Lombardi alla morte di Pasquale Ricucci, l’allevatore garganico soprannominato «Fic sicc», assassinato a 45 anni da due sicari armati di lupara la sera dell’11 novembre scorso, mentre rincasava nella sua abitazione a Macchia, la frazione di Monte Sant’Angelo. Il tentativo di omicidio di Leonardo Miucci si inquadrerebbe quindi nella guerra di mafia che dall’aprile 2009 vede contrapposti i Libergolis, che nelle mappe delle forze dell’ordine rappresentano «il clan dei montanari», e gli ex amici ed alleati Romito e altre famiglie garganiche che un tempo - anni Novanta e primi anni del nuovo secolo - erano tutte inquadrate come fedelissime ai Libergolis. Poche le notizie sulla dinamica dell’agguato. Per quel poco che trapela dal riserbo investigativo pare che Leonardo Miucci fosse da solo a bordo di un «fuoristrada» nella zona industriale di Manfredonia quando alle 18.30 del 29 novembre nell’uscire da un’azienda per dirigersi verso la cittadino uno o più killer (appostati in zona? a bordo di un’auto?) hanno esploso la raffica di colpi con un mitra Kalashinkov, andati a vuoto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie