Giovedì 02 Luglio 2020 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Una manta spiaggiata sulla costa a Vieste

Vieste, una manta gigante spiaggiata morta sulla costa

 
Rilasciato in mare
Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

 
Il caso
Caporalato nel Foggiano, Bellanova: «Chi ostacola emersione è complice»

Caporalato nel Foggiano, Bellanova: «Chi ostacola emersione è complice»

 
lieto fine
Bimba morsa da pipistrello a Livorno: curata a distanza da Centro Antiveleni Policlinico Foggia

Bimba morsa da pipistrello a Livorno: curata a distanza da Policlinico Foggia

 
in periferia
Foggia, uomo trovato senza vita in un'auto: indagano i carabinieri

Foggia, uomo trovato senza vita in un'auto: indagano i carabinieri

 
operazione dei cc
Foggia, i braccianti lavoravano anche per 3 euro all'ora: arrestato imprenditore

Foggia, i braccianti lavoravano anche per 3 euro all'ora: arrestato imprenditore, fatturava 6mln l'anno

 
Turismo
Pietramontecorvino, il “Guardian”: per le vacanze post-Covid. Mete ideali due centri dei Monti Dauni

Per il «Guardian» due paesi dei Monti Dauni sono garanzia di vacanze sicure

 
sanità
Foggia, al via seconda fase screening sierologico dipendenti Policlinico Riuniti

Foggia, al via seconda fase screening sierologico dipendenti Policlinico Riuniti

 
fase 3
San Giovanni Rotondo, soggiorni gratis per operatori sanitari Covid

San Giovanni Rotondo, soggiorni gratis per operatori sanitari Covid

 
l'episodio
Foggia, aggredisce e palpeggia 20enne per strada: arrestato

Foggia, aggredisce e palpeggia 20enne per strada: arrestato

 
nel foggiano
Manfredonia, con l'auto contro un albero: feriti tre braccianti

Manfredonia, con l'auto contro un albero: feriti tre braccianti

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariControlli della polizia
Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

 
FoggiaAmbiente
Una manta spiaggiata sulla costa a Vieste

Vieste, una manta gigante spiaggiata morta sulla costa

 
BatVerso il voto
Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco Pastore

Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco

 
BrindisiNel brindisino
Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola

Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola: arrestati 2 giovanissimi

 
Materaoperazione dei CC
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

 
PotenzaL'incontro
Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

 

i più letti

Operazione Rodolfo

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

È l'epilogo di un'operazione di Polizia e GdF partita tre anni fa: gli indagati costringevano anche gli imprenditori ad assumere persone da loro indicate, che non lavoravano e venivano stipendiate

Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Questa mattina la polizia di Foggia insieme al Gico (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito un ordine di carcerazione a carico di tre esponenti di primo piano della criminalità organizzata del capoluogo dauno, ritenuti responsabili di estorsione aggravata dal metodo mafioso. I tre coinvolti sono Emiliano Francavilla, 40 ani, a capo della batteria mafiosa Sinesi-Francavilla, che dovrà scontare 5 anni e 6 mesi di carcere e pagare una multa di 5600 euro, Valentino Aprile, 29 anni, che dovrà scontare 6 mesi di carcere e pagare una multa di 2800 euro, e Vincenzo Pipoli, 54 anni, componente del clan Moretti-Pellegrino, che dovrà scontare una pena di 5 mesi di reclusione e pagare una multa di 2400 euro. 

È l'esito dell'Operazione Rodolfo che nel 2016 aveva portato all'arresto di 11 componenti dei clan Moretti-Pellegrino e Sinesi-Francavilla, tutti indiziati del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso. In quell'occasione erano anche stati confiscati beni per un valore di oltre 700mila euro. Gli estorsori non solo minacciavano gli imprenditori agricoli di pagare somme di denaro a cadenza mensile, ma avevano anche costretto le stesse società ad assumere in maniera fittizia parenti o soggetti indicati dalle compagini malavitose che quindi percepivano un salario mensile senza effettivamente lavorare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie