Domenica 20 Ottobre 2019 | 18:07

NEWS DALLA SEZIONE

Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 
Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
definito il piano
Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
Stalking
Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

 
La procura
Foggia, dall'emendamento al numero come la salumeria per l'appuntamento«Un sistema basato sulle clientele»

Foggia, dall'emendamento al numeretto per l'appuntamento: «Continue clientele»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoUniversità
Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
BariIl fenomeno
Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Operazione dei Carabinieri

Bombe, droga e furti: «Far west» sul Gargano, arresti e sequestri

In carcere anche personaggi di Cerignola e San Giovanni Rotondo. Scoperto anche un assalto a un bancomat

Bombe, droga e furti, nel Foggiano operazione Far west: arresti e sequestri

Otto persone arrestate in un blitz e altre tre in altre operazioni: è il risultato di una vasta operazione dei Carabinieri nel Gargano settentrionale per l'esecuzione di otto ordinanza di custodia cautelare richieste e ottenute nell'ambito di una complessa indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia, che ha individuato e colpito un gruppo di pericolosi criminali in ascesa, con importanti collegamenti con le cosche mafiose della zona, dediti al controllo dello spaccio di stupefacenti, a gravi danneggiamenti di esercizi commerciali mediante l’uso di esplosivo, furti aggravati e altro. 

Le indagini sono partite da un furto messo a segno in un'abitazione di Rodi Garganico: in quella circostanza 4 malviventi hanno letteralmente sventrato dal muro una cassaforte che conteneva 35mila euro in contanti e oggetti preziosi. Uno dei responsabili veniva individuato in Matteo Bocale, personaggio di spicco dello spaccio di Cagnano Varano e il furto rappresentava di fatto l'incasso di una partita di hashish non pagata.

Il gruppo criminale si era imposto sulla piazza con una serie di atti di intimidazione con bombe ad abitazioni, negozi o furti tra Carpino, Ischitella, Cagnano Varano, e Manfredonia. Agli arrestati sono state sequestrate anche due bombe artigianali del peso di due chili e mezzo.

Ma non è tutto, Nel corso delle indagini sono emerse alcune intercettazioni nel corso delle quali gli indagati parlando tra di loro e facendo riferimento a una boutique da colpire dicono: «"il negozio sta pigliando soldi a morire.. c deve far campare pure a noi bastardo!..».

Il giro di affare della droga era stato quantificato in circa 40mila euro al mese. Accertati anche contatti con esponenti del clan Libergolis.

In carcere sono finiti: Matteo Bocale, 21 anni, Michele Pio Manco, 29, Alessio Di Maggio, 23, Patrizio Fini, 27, Paolo Pio Coletta, 20. Arresti domiciliari per: Giovanni Fini, 24, Christian Fiorini, 31.

Oggi a Foggia arriva la commissione parlamentare antimafia, composta dal presidente, sen.
Nicola Morra, e da quattro altri parlamentari. La delegazione sarà nelle prefettura del capoluogo dauno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie