Giovedì 17 Gennaio 2019 | 03:24

NEWS DALLA SEZIONE

In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
L'iniziativa
Università Foggia, un master contro il cyberbullismo

Università Foggia, un master contro il cyberbullismo

 
Trasporti
Treni, guasto sulla linea a Foggia: Lecce-Roma bloccato a Bovino. Ritardi fino a 3 ore

Treni, guasto sulla linea a Foggia: Lecce-Roma bloccato a Bovino. Ritardi fino a 3 ore

 
L'incidente nel Foggiano
Auto contro lampione: morti 2 minori a Cerignola, conducente 18enne ferito

Cerignola, auto contro lampione: muoiono due ragazzini di 15 e 17 anni. Arrestato giovane 22enne

 
A San Severo (Fg)
Ruba bottiglia d'olio: fermata da addetti supermercato, lancia loro ammoniaca

Sorpresa a rubare, lancia ammoniaca contro dipendenti supermercato

 
Nel Foggiano
Laboratori analisi chiusi, la rabbia dei sindaci

Laboratori analisi chiusi, la rabbia dei sindaci

 
Anche per abitazioni
San Severo, assistenza disabili: ci sono i fondi

San Severo, assistenza disabili: ci sono i fondi

 
Ondata di gelo
Maltempo e neve, scuole ancora chiuse nel Foggiano

Maltempo e neve, scuole ancora chiuse nel Foggiano

 
Sul tratto per San Severo
Foggia, terribile schianto sulla statale 16: due morti un ferito

Foggia, terribile schianto sulla statale 16: due morti e un ferito

 
Furbetti del cartellino
Assenteismo al Comune di Carpino: tornano liberi 6 dipendenti

Assenteismo al Comune di Carpino: tornano liberi 6 dipendenti

 

A Vieste (Fg)

Commerciante denuncia estorsione: arrestato pregiudicato 40enne

L'esercente era stufo delle continue minacce: i cc hanno bloccato l'uomo in flagrante

Commerciante denuncia estorsione: arrestato pregiudicato 40enne

Un pregiudicato 40enne di Vieste (Fg), Vincenzo Langi, probabilmente vicino al clan Raduano, è stato arrestato in flagranza di reato per estorsione continuata, grazie a una segnalazione di un commerciante del posto. L'esercente, qualche giorno fa, è andato dai carabinieri raccontando che dallo scorso febbraio Langi aveva preteso da lui 1500 euro, anche con l'uso di minacce. Per qualche mese l'estorsore è sparito, tanto che il commerciante pensava avesse desistito. Non sapeva, tuttavia, che Langi da marzo a giugno è stato prima in carcere e poi ai domiciliari, sempre per lo stesso reato. Il commerciante, sotto pressione per le continue richieste, si è perciò rivolto ai Carabinieri, che hanno constatato l'accaduto, grazie anche ai filmati delle telecamere di videosorveglianza, e si sono appostati vicino casa del commerciante. Quest'ultimo ha 'invitato' Langi per consegnargli i soldi, una cifra inferiore rispetto a quanto concordato, e una volta che il pregiudicato è andato via ha trovato i militari, che l'hanno colto in flagrante, arrestato e condotto nel carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400