Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 20:11

NEWS DALLA SEZIONE

Aeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Il caso
Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione lo condanna

Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione conferma condanna

 
Truffa
Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

 
Buon compleanno
Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

 
Il caso
San Severo, cantine sabotate, incontro in Prefettura: più controlli

San Severo, cantine sabotate, incontro in prefettura: più controlli

 
Il caso
Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

 
Sul Gargano
Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan: 15 arresti

Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan Raduano: 15 arresti

 
Criminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
La curiosità
A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte di Falò e Teste del Purgatorio

A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte dei Falò e Teste del Purgatorio

 
Nel Foggiano
San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA popggofranco
Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

 
FoggiaAeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Tarantocasa a luci rosse
Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

 
MateraLa manifestazione
A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

 
BrindisiL'operazione dei cc
Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

 
PotenzaRete ferroviaria
La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

 
Leccestartup
Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

 
BatLa denuncia
Trani, carcere al collasso: occorre più personale

Trani, carcere al collasso: occorre più personale

 

i più letti

A Manfredonia

Rubano monete da un distributore di merendine: arrestati

In manette un 18enne e due minorenni beccati in flagrante dopo la segnalazione del proprietario a una pattuglia

Rubano monete da un distributore di merendine: arrestati

FOGGIA - Hanno tentato di rubare delle monetine da un distributore di merendine, per questo un diciottenne e due minorenni del posto sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato. Una pattuglia dei carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del Norm di Manfredonia, durante i controlli notturni è stata fermata da un uomo che ha riferito di aver visto i tre ragazzi tentare di scassinare il distributore di merendine installato nel suo punto vendita di via Gargano. Due di loro erano in fuga a una trentina di metri da dove si trovavano i militari. E' scattato così l'inseguimento dove uno dei tre ragazzi, nella foga della corsa, ha abbandonato per strada una busta contenente il cassetto portamonete del distributore automatico di snack appena scassinato. Il ragazzo è stato poi acciuffato. Poco dopo sono stati identificati i suoi complici che avevano con loro parte della refurtiva e alcuni arnesi come due chiavi meccaniche e un cacciavite. Il resto delle monetine rubate, circa 35 euro, erano state nascoste in un'aiuola. Il trio non era nuovo a furti del genere, qualche sera prima avevano commesso lo stesso reato ai danni dello stesso distributore automatico. Inchiodati dalle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza del punto vendita i tre giovani sono stati arrestati e messi ai domiciliari. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie