Giovedì 29 Settembre 2022 | 19:50

In Puglia e Basilicata

fondazione gimbe

Covid, in Puglia aumento settimanale contagi, +19,9%

Covid, in Puglia aumento settimanale contagi, +19,9%

Tasso occupazione terapie intensive fermo al 2%

22 Luglio 2021

Redazione online

Bari - Ulteriore aumento dei contagi Covid settimanali in Puglia: nella settimana dal 14 al 20 luglio c'è stato un incremento del 19,9% rispetto a sette giorni prima. È quanto emerge dal rapporto della fondazione Gimbe. Peggiora anche l’indicatore relativo ai casi attualmente positivi ogni 100mila residenti, ora pari a 45, però negli ospedali, al momento, la situazione appare sotto controllo: solo il 3% dei posti letto di area Medica è occupato da pazienti positivi al coronavirus, mentre nelle terapie intensive il tasso di occupazione è fermo al 2%. 

L'ALLARME DI EMILIANO - «L'unico rischio è che la gente non si vaccini. Se c'è gente che non si vaccina alziamo il rischio. Bisogna trovare la maniera più intelligente e meno traumatica per far vaccinare tutti». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia e vicepresidente della Conferenza della Regioni, Michele Emiliano, rispondendo alle domande dei giornalisti sul rischio di nuove future chiusure a causa della pandemia. «C'è ancora uno zoccolo duro di parecchie persone che pensano 'tanto si sono vaccinati gli altri, io non mi vaccinò, non può funzionare così - ha aggiunto Emiliano - anche perché non è detto che questa storia finisca qui. C'è la possibilità della terza vaccinazione. Ammesso e non concesso che questa pandemia diventi simile ai normali cicli delle influenze, però mentre nell’influenza normale potevamo accettare l’idea di non vaccinarci, con questa ci dobbiamo vaccinare. Quindi la propensione a vaccinarsi diventa importantissima. Più infezioni ci sono, più le varianti hanno delle chance di apparire, quindi più vaccini facciamo e meno possibilità diamo al virus di variare». Rispondendo a una domanda sui parametri per la valutazione delle zone di rischio, Emiliano ha spiegato che «adesso il parametro dei contagi è assai poco significativo. Bisogna soprattutto verificare quante sono le ospedalizzazioni». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725