Lunedì 27 Settembre 2021 | 18:29

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Lotta al virus

In Puglia al via le prenotazioni degli under60 con patologie. 700 farmacie pronte per somministrazione dosi

Sul sito è presente da oggi una sezione per le manifestazioni di interesse per la vaccinazione dedicata a tutte quelle persone che secondo il piano vaccinale già possono riceverla ma non sono riusciti a prenotarsi sinora tramite i canali dedicati

In Puglia al via le prenotazioni per le vaccinazioni degli under60 con patologie

BARI - Da oggi, in Puglia, è partito il servizio di prenotazione prioritaria per le persone con meno di 60 anni con patologie, affette da malattie rare, o caregivers di malati con legge 104 che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19. Il servizio è stato attivato per completare la vaccinazione, già iniziata, di queste categorie. Si può così attendere la chiamata del proprio medico di medicina generale o accedere al servizio di prenotazione sul sito 'La Puglia ti vaccinà. Inoltre, sul sito è presente da oggi una sezione per le manifestazioni di interesse per la vaccinazione dedicata a tutte quelle persone che secondo il piano vaccinale già possono riceverla ma non sono riusciti a prenotarsi sinora tramite i canali dedicati. Compilando il modulo i cittadini saranno ricontattati dalle Asl. La sezione riguarda, ad esempio, cittadini italiani temporaneamente presenti in Puglia per motivate esigenze (lavoro, assistenza a familiare, altro motivo) ma non iscritti alla Asl; persone con comorbidità e malattia rare, con età 16-59 anni, che non riescono a prenotare con il canale dedicato; donne in gravidanza o allattamento; operatori sanitario che non hanno aderito precedentemente; stranieri temporaneamente presenti; dipendenti delle Istituzioni dell’Unione europea e i relativi famigliari a carico. 

700 FARMACIE IN PRIMA LINEA -  La Regione Puglia e i farmacisti stanno lavorando per recepire l’accordo nazionale che permette di effettuare i vaccini anti Covid anche nelle farmacie. In Puglia sono circa 700 quelle che hanno completato i corsi abilitanti dell’Istituto Superiore di Sanità e che, quindi, sono pronte alle somministrazioni, dice all’ANSA il presidente dell’Ordine dei farmacisti di Bari e BAT, Luigi d’Ambrosio Lettieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie