Giovedì 01 Ottobre 2020 | 21:29

NEWS DALLA SEZIONE

cinema
Totò a Cerignola: nel 1958 il suo unico film in Puglia

Totò a Cerignola: nel 1958 il suo unico film in Puglia

 
Nel Barese
Torre a Mare, spunta il ring sul set del film Upside Down

Torre a Mare, spunta il ring sul set del film Upside Down

 
Cinema
«Lucania», arriva su Sky il film, nuovo successo per Joe Capalbo

«Lucania», arriva su Sky il film, nuovo successo per Joe Capalbo

 
il film
Il Caravaggio di Placido è una rockstar col volto di Scamarcio

Il Caravaggio di Placido è una rockstar col volto di Scamarcio

 
l'appuntamento
Tributo a Paolo Villaggio e Fabrizio De Andrè

Tributo a Paolo Villaggio e Fabrizio De Andrè: domani a Torre Santa Susanna

 
Teatro
Bari, rinviata di un anno messa in scena «Il gallo d'oro»: artisti e maestranze in quarantena in Russia

Bari, rinviata di un anno messa in scena «Il gallo d'oro»: artisti e maestranze in quarantena in Russia

 
Lutto nel mondo del giornalismo
Addio a Peppino Caldarola, dirigente Pci e direttore dell'Unità

Addio a Peppino Caldarola, dirigente Pci e direttore dell'Unità. Il cordoglio di Decaro ed Emiliano

 
Il personaggio
Rutigliano, Pietro Masotti l'attor giovine star della fiction

Rutigliano, il giovane Pietro Masotti conquista il pubblico femminile di Raiuno

 
Cultura
Il Pirandello di Lavia in un film targato Bari

Il Pirandello di Lavia in un film targato Bari

 
La storia
Il ring stende i pregiudizi: ciak a Bari per «Upside Down» di Luca Tornatore

Il ring stende i pregiudizi: ciak a Bari per «Upside Down» di Luca Tornatore

 
l'iniziativa
Cinema: tutto pronto per la prima edizione del Matera Film Festival

Cinema: tutto pronto per la prima edizione del Matera Film Festival

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIL processo
Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

 
PotenzaI dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

Cinema

Monte S. Angelo, Sergio Rubini festeggia oggi i 30 anni del film «La stazione»

Al regista e attore il premio Festival dei Cammini

Monte S.Angelo, Sergio Rubini festeggia oggi  i 30 anni del film «La stazione»

Monte Sant’Angelo - A chiudere la 3^ edizione di “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini”, oggi a Monte Sant’Angelo, sarà l’evento speciale (fruibile anche in streaming) che vedrà protagonista Sergio Rubini. All’attore e regista pugliese andrà il Premio “Parco Nazionale del Gargano 2020” per i trent’anni de “La stazione”, pluripremiata opera prima girata quasi interamente in Puglia, tra San Marco in Lamis, Apricena, Foggia e Grumo Appula (paese natale di Rubini).

Il Festival, con questo Premio, punta l’attenzione sulla Stazione di San Marco in Lamis balzata all’onore della cronaca nazionale per l’omicidio dei fratelli Luciani, ma anche luogo di cui è importante ricostruire l’identità.

Oggi alle 20.30, il Chiostro delle Clarisse ospiterà un talk con Sergio Rubini, che potrà restituire ai presenti il ricordo e l’emozione di quelle giornate sul Gargano. A dialogare con lui saranno Fabio Prencipe e Antongiulio Mancino, autori del recente volume “Sergio Rubini” (Falsopiano 2010).

Seguirà la proiezione del film “La stazione”, insignito di prestigiosi premi, tra cui il Premio della Settimana internazionale della Critica dell’edizione 1990 della Mostra del Cinema di Venezia. Il film ruota intorno alla figura del timido capostazione Domenico, che vive da solo nella sua piccolissima postazione, quasi isolato nella campagna pugliese. La sua vita è fatta di orologi, campanelle e treni e ormai della sua sede sa tutto. Anche che il pesante portello di una scansia si aprirà immancabilmente sempre alla stessa ora, sollecitato dalle vibrazioni del rapido di passaggio. Ma una notte questa routine si spezza: nella stazione piomba una giovane e bella donna, a piedi, sconvolta. È fuggita da una villa poco lontano dove, durante una festa, il suo compagno ubriaco ha incominciato a maltrattarla.

Ad arricchire la giornata sarà il live, in programma alle 13, su Radio Nova 97, con gli ospiti del Festival e le selezioni musicali ad hoc scelte dai deejay della radio, che è media partner dell’evento.

“Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” è un’iniziativa della Regione Puglia prodotta da Apulia Film Commission nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network con il contributo di Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune di Monte Sant’Angelo. Soggetto ideatore e organizzatore della manifestazione, per la Direzione artistica di Luciano Toriello, è MAD – Memorie Audiovisive della Daunia.

L’evento è realizzato in collaborazione con: Istituto Luce-Cinecittà e Università degli Studi di Foggia e con Ass. Monte Sant’Angelo Francigena e Rete Nazionale Donne in Cammino. Con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene. Mediapartner: Mediafarm e Radio NOVA IONS 97.

A tutti gli appuntamenti in programma si accede su prenotazione. È possibile prenotarsi via Eventbrite o recandosi presso l’info point allestito nei pressi di Piazza de’ Galganis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie